Vai al contenuto principale
Rai Radio 2 Caterpillar Pesaro 2022

CaterRaduno

CATERRADUNO 2022, DAL 30 GIUGNO A PESARO. AL VIA LA GRANDE FESTA DI INIZIO ESTATE TARGATA CATERPILLAR
CaterRaduno - RaiPlay Sound

Il CaterRaduno 2022, l’evento d’inizio estate targato Rai Radio2, lanciato dai programmi Caterpillar e Caterpillar AM, torna a rallegrare il territorio in un mix collaudato di musica, parole ed eventi, in perfetto stile radiofonico. In diretta su Rai Radio2 e in Visual sul canale tv di Radio2 su RaiPlay.

 

Pesaro segna il via dell'edizione 2022: giovedì 30 giugno Radio2 si trasferisce sulla spiaggia a Baia Flaminia, con le dirette radiofoniche di Caterpillar (giovedì 30 e venerdì 1 luglio dalle ore 18) con Sara Zambotti e Massimo Cirri, e di CaterpillarAM (venerdì 1 luglio a partire dalle ore 6) con Filippo Solibello, Claudia de Lillo e Marco Ardemagni che lanceranno il concerto all'alba di Motta, live su Radio2 e in Visual su RaiPlay.

 

Tra i primi eventi in calendario, "la maratona Pennacchi", una maratona lunga dal tramonto alla notte di due degli spettacoli più cari firmati da Andrea Pennacchi, "Eroi" e "Mio padre", sul palco di Piazza del Popolo, dalle 21.30.

Un altro grande evento musicale in diretta su Radio2 e in streaming video, il live di Ariete dal palco di Baia Flaminia, venerdì 1 luglio dalle 22. A seguire lo spettacolo teatrale "Porto a porto" di e con Marina Senesi che per Caterpillar ha ideato e realizzato molti viaggi avventurosi attraverso i quali ha raccontato il territorio in maniera davvero inedita. Ma il CaterRaduno non finisce qui: nei giorni di festival sono in programma incontri sul tema della sostenibilità e sulla legalità.

In particolare con Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, venerdì 1 luglio dalle 18, il punto sui temi del risparmio energetico, nell'anno in cui la campagna comunitaria di Radio2 M'Illumino di Meno è diventata Giornata Nazionale istituita dal Parlamento.

 

Partecipa come di consueto al CaterRaduno, Don Luigi Ciotti, fondatore di Libera Associazione contro le Mafie. Perché il CaterRaduno è sempre occasione di un pensiero sui temi della giustizia sociale e sabato 2 luglio, dalle 18 in Piazza del Popolo, si terrà la festa di Libera, con il concerto del coro dei bambini con LiberaMusica, l'omaggio ai Beatles dei 100 batteristi e la "scampanellata" con la Banda Osiris. La sera, a seguire, Bandabardò live insieme a Cisco sul palco di Baia Flaminia dalle 21.

La solidarietà verso le persone colpite dalla guerra in Ucraina attraverserà diversi momenti del festival, dando voce a giovani e non, accolti sul territorio pesarese e

creando momenti dedicati. Come il torneo di calcio a 5 “Un calcio alla guerra, una partita per l’Ucraina”, in agenda per sabato 2 luglio dalle ore 10 e il talk in programma dalle 11.30 al Teatro Sperimentale con i conduttori di Caterpillar e tanti ospiti.

Dalle 23.30, al Teatro Sperimentale, “W la fuga”, uno spettacolo fuggevole con sette fuggiaschi professionisti. Massimo Cirri e Marco Pastonesi raccontano storie di fughe in bici ma anche a piedi, a due ruote ma anche a quattro zampe, mentre la Banda Osiris e Alessandro D’Alessandro suonano e cantano pezzi, motivi, vie e arie di fughe. Per lanciare la Pedalata con tutti i mezzi possibili (monopattino, bici, bici sull’acqua, risciò) con tappe nei luoghi della Pesaro ciclabile e sostenibile, in programma domenica 3 luglio dalle ore 9.

 

Il CaterRaduno sarà anche l'occasione per raccontare il laboratorio Pesaro, una città virtuosa che sta costruendo negli anni un modello di vita sostenibile (è a Pesaro l'edificio scolastico più sostenibile d'Europa), di accoglienza (ascolteremo la voce di Vito Fiorino, pescatore di Lampedusa salvatore di vite nel Mediterraneo) e di sviluppo culturale, che l'ha portata ad essere nominata Capitale della Cultura del 2024 e Capitale dei giovani nel 2022.


Il CaterRaduno è la grande festa di inizio estate promossa da Caterpillar di Radio2. Un'iniziativa per riflettere, condividere, pedalare insieme, ascoltare grande musica dal vivo nella suggestiva cornice dell'alba e per “farci sentire” in nome della legalità.

Seguici su Rai Radio2 e RaiPlay Sound e guardaci in Visual sul canale tv di Radio2 su RaiPlay.

Sui social di Radio2 contenuti extra, interviste e curiosità, direttamente dal cuore della festa!

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.
 


DOMANDE E RISPOSTE SUL CATERRADUNO DI PESARO

Gli eventi sono gratuiti?
Sì, tutti.
Bisogna prenotare?
No. Chi vorrà stare più vicino al palco è invitato ad arrivare un po' prima; ma c'è sicuramente spazio per tutti. L'acustica è ottima e chi ha bambini può seguire gli eventi e i concerti anche lontano dal palco (e dalla casse).
Quali sono i luoghi del Caterraduno?
I principali sono Baia Flaminia, Piazza del Popolo e il Teatro Sperimentale. Ma anche Parco Miralfiore e il Molo di Levante. La pedalata narrata di domenica mattina partirà, invece, dal Piazzale Liceo E. Morselli.
Si può portare il cane?
Certo, ci sarà anche Zam! In Baia Flaminia c'è la spiaggia dei cani e si possono noleggiare ombrellone e lettino riconsegnandoli a fine giornata.
C'è parcheggio a Pesaro?
Assolutamente sì. Ci sono parcheggi scambiatori da cui partono le navette che collegano la città (anche i luoghi più periferici) e portano a tutti i palchi del Caterraduno.
È possibile noleggiare una bici?
Certo. Ci sono diversi punti per affittare biciclette, sia elettriche che tradizionali.
E i monopattini?
I monopattini elettrici sono a disposizione tramite un'app che si può facilmente scaricare. I monopattini si possono lasciare anche nei luoghi del Caterraduno, naturalmente in Baia Flaminia, ma anche in piazza del Popolo, nel cuore della città.
Quanto ci vuole in bicicletta da un posto all'altro del Caterraduno?
All'incirca dieci minuti.
Ci sono campeggi a Pesaro?
Sì. Si trovano nella zona di Pesaro Sud, verso Fano, e sono collegati con la pista ciclabile che porta comodamente fino a Baia Flaminia.
Ci sono fontanelle?
Assolutamente sì. Ci sono diversi punti di erogazione, anche in Baia Flaminia, sul lungomare e sul litorale vicino agli alberghi
Che differenza c'è tra Pesaro e Pescara?
Non lo sappiamo.
Posso portare il mio nuovo amore per farlo inaugurare dal Sindaco Ricci?
Sì, devi. Se non vuole venire porta una foto.
Hai altre domande? Scrivici e risponderemo a caterpillar@rai.it

09/06/2022