Vai al contenuto principale

Hollywood Party THE MAGIC BULLET: LA CENSURA SVEDESE, E ANTROPO CINEMA.

Hollywood Party

THE MAGIC BULLET: LA CENSURA SVEDESE, E ANTROPO CINEMA.

Quando si parla di immaginario il cinema è causa ed effetto insieme, lo facciamo a nostra immagine e la nostra immagine cambia quando lo guardiamo e ci lasciamo influenzare… di tutto questo parliamo con Andrea Guglielmino autore del libro “Antropocinema”. E a seguire “Magic Bullet“ l’opera dell’artista svedese Markus Öhrn, un montaggio di oltre 40 ore in cui vengono mostrate cronologicamente tutte le scene di film tagliate dall’agenzia nazionale svedese per la censura tra il 1934 e il 2002. Un’opera interessante che mostra come curiosamente bersagli preferiti della censura svedese siano film come Biancaneve, Roma Città Aperta e molto cinema di Sergio Leone.

07 Lug 2015