Vai al contenuto principale

Tre soldi Ritratti | di Jonathan Zenti | ISAAC

Tre soldi

Ritratti | di Jonathan Zenti | ISAAC

Isaac | La storia di Isaac ha origini molto lontane, nel tempo e nello spazio, ma ci riguarda tutti da vicino. Affonda le sue radici nel sud del mondo violentato e deturpato dalle conquiste coloniali del sedicesimo secolo e germoglia nel giardino di casa nostra. Mostra, anche a chi volge lo sguardo (e l'ascolto) altrove, parte degli effetti della rapina che l'occidente ha perpetrato per secoli (e che continua perpetrare) a danno dei popoli del sud del mondo. Le conseguenze di tale saccheggio bussano alle nostre porte e, riverberandosi nel tempo, giungono fino a noi, incorporate nella vita di chi come Isaac rifiuta di accettare con passivo fatalismo una vita di mera sopravvivenza e decide di lasciare la propria terra d'origine per cercare altrove un'esistenza dignitosa per sè e per la propria famiglia. Il protagonista di questo ritratto, infatti, è fuggito dall'impoverimento del proprio continente con la determinazione di chi ha poco da perdere. Giunto in Italia dopo inimmaginabili sofferenze, però, ha trovato "un altro cielo" ad aspettarlo. (Francesco Della Puppa)

10 Ott 2018