Vai al contenuto principale
Eta Beta

La crisi delle Terre rare, il "petrolio" del green e del digitale

È grazie a uno spruzzo di neodimio e di terbio se il nostro cellulare squilla o se lo schermo si illumina. Merito del litio o del cobalto se possiamo immaginare un'auto elettrica. E del gallio o dell'indio se produciamo energia pulita da una pala eolica. Sono le cosiddette terre rare, insieme ad altri materiali critici, il petrolio del nostro secolo, gli elementi dalle preziose proprietà elettrochimiche alla base di settori strategici come elettronica, energia, trasporti e industria militare. In larga parte sotto il controllo cinese, hanno un impatto geopolitico, sociale e ambientale enorme, come dimostra la carenza dei microchip che investe il mondo delle auto. Di questo si occupa la puntata di Eta Beta

15 Mag 2021