Vai al contenuto principale
Mangiafuoco sono io

Federico Fellini

Nato a Rimini il 20 gennaio del 1920, da papà Urbano e da mamma Ida, romana. Frequenta il liceo in piena epoca fascista ed è lì che inizia a disegnare, a esprimersi attraverso le immagini e a frequentare assiduamente i quattro cinema della città. Comincia a frequentare la facoltà di Giurisprudenza a Roma, ma presto si ritrova a frequentare l'ambiente artistico della Capitale. Alla radio, l'allora Eiar, conosce la donna che gli resterà al fianco per tutta la vita, Giulietta Masina. I due non ebbero figli e questo li unì ancora di più. I suoi film La strada, Le notti di Cabiria, 8½ e Amarcord hanno vinto l'Oscar al miglior film straniero. Candidato 12 volte al Premio Oscar, per la sua attività da cineasta gli è stato conferito nel 1993 l'Oscar alla carriera. Ha vinto inoltre due volte il Festival di Mosca (1963 e 1987), la Palma d'oro al Festival di Cannes nel 1960 per La dolce vita e il Leone d'oro alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1985.

07 Nov 2021