Vai al contenuto principale

Le Lilloparole 3. Psicologia degli oggetti

Le Lilloparole

3. Psicologia degli oggetti

Gli oggetti sono vendicativi per natura e fanno esercizio, specialmente contro la razza umana della più spietata crudeltà. Consapevoli dell'importanza che hanno nella nostra vita sanno scomparire e riapparire, funzionare o rompersi quando vogliono e ci torturano con bizzarre marachelle e diabolici giochi di prestigio. Sono motori, oggetti, ventilatori, intrecci inestricabili di fili e vecchi apparati che fanno come gli pare, un mondo insomma solo apparentemente inanimato che è protagonista della terza puntata de "Le Lilloparole". Con il termine GIAMMARONE si identifica il fenomeno per il quale un macchinario rotto riprende a funzionare perfettamente davanti al tecnico riparatore. ORUCU' è quell'oggetto inutile vagante per anni dentro casa che si rivela indispensabile solo dopo essere stato buttato nel secchio dell'indifferenziata. La SFRACCA è semplicemente l'ultima vite (la più perfida) che non permette la chiusura di un oggetto smontato.

21 Dic 2021