Vai al contenuto principale

Battiti MUSICA PER IMMAGINI

Battiti

MUSICA PER IMMAGINI

Le immagini accompagnano i nostri ascolti di questa notte. Colonne sonore reali, rivisitate o di film soltanto fantasticati, di recente pubblicazione e che si avventurano in territori impervi, che si tratti di natura, thriller o fantascienza. La maestosità del "leopardo delle nevi" di Nick Cave and Warren Ellis lascia il posto all'apocalisse sonorizzata da Rauelsson per la serie "Anna", si sviluppa nelle trame improvvisate di Daniel Blumberg (in foto) per "The World to Come" o in quelle sinistre di Eli Keszler per "The Scary of Sixty-First". Infine arriva l'immaginazione: quella del Radiophonic Workshop insieme agli Stealing Ship nella rivisitazione della colonna sonora di "La Planète Sauvage" e le ambientazioni da poliziesco nel primo lavoro congiunto di Paul Beauchamp e Luca Sigurtà. A seguire due album recentissimi tra improvvisazione di derivazione jazzistica e scrittura di area contemporanea: il primo è a nome del Noci Saxophone Pool - quartetto formato da Marco Colonna, Gianni Console, Vittorino Curci e Francesco Massaro - e il secondo è firmato dal clarinettista e compositore Alfio Sgalambro.

20 Gen 2022