Vai al contenuto principale

Piazza Verdi Terza parte

Piazza Verdi

Terza parte

"Stanzia" descrive la condizione del nostro presente, dove nell'impossibilità di movimento e di costrizione in un luogo, in una stanza di casa con all'interno un pianoforte, un contrabbasso, appunti a matita, fotocopie e profumo di mobili antichi, si prova ad evadere e ad immaginare nuove dimensioni sonore solo grazie alla creatività, al pensiero e alla musica. Il pianoforte e il contrabbasso sono quelli di Tommaso Sgammini e Filippo Macchiarelli con cui chiuderemo la nostra puntata.

29 Gen 2022