Vai al contenuto principale

L'aria che respiri Clima da propaganda e clima reale

L'aria che respiri

Clima da propaganda e clima reale

In Russia perfino il meteo, il clima diventano occasione di metafora per propaganda politica nell'aggressione all'Ucraina. Conflitti nuovi, e conflitti che durano invece da tempo, con un crescente ruolo di fattori ambientali : reportage dalla Cisgiordania, dove l'acqua è contesa e ora pure inquinata, e testimonianza dal Kenya, dove la siccità aumenta tensioni politiche e migrazioni interne. I dati degli scienziati, che la settimana prossima pubblicano un nuovo rapporto sul clima e chiedono maggiore impegno anche contro l'impatto di rifiuti e sostanze tossiche. Un anno con anniversari importanti – che ripercorrono oltre mezzo secolo di denunce e scoperte, ma sottolineano anche l'estrema lentezza delle risposte. Risposte che chiede anche il mondo della cultura – per esempio con l'attore Alessandro Bergonzoni e il regista Emanuele Caruso. Con Sonia Filippazzi Regia di Luca Bernardini.

26 Feb 2022