Vai al contenuto principale

Tutta la città ne parla Il discorso del Presidente

Tutta la città ne parla

Il discorso del Presidente

Il discorso del Presidente, la cerimonia del giuramento, una giornata istituzionale scandita da simboli ma anche da parole molto nette che riportano la politica al centro. Dignità, è stata questa la parola ripetuta da Mattarella nel suo discorso a Montecitorio, quella che ha scandito una sorta di agenda che i partiti saranno capaci di recepire? Mentre sale il gradimento del Quirinale, sembra ulteriormente raffreddato quello nei confronti degli schieramenti e dei leader. Ma da cosa dipende questo scollamento, dalla legge elettorale o da qualcosa di più profondo, che riguarda anche i cittadini e il loro rapporto con la politica? Ne parliamo con Piero Ignazi, politologo, insegna Politica Comparata presso il dipartimento di scienze politiche e sociali dell'Università di Bologna; Antonella Rampino, editorialista del Dubbio, già quirinalista; Donatella Campus, politologa, insegna Scienza politica presso l'Università di Bergamo. Condirettrice della rivista Polis dell'Istituto Cattaneo; Michele Cortelazzo, linguista, ordinario di Linguistica italiana all'Università di Padova dove dirige la Scuola Galileiana di Studi Superiori; Fabio Martini, quirinalista, inviato del quotidiano La Stampa.

04 Feb 2022