Vai al contenuto principale

Qui comincia La commedia dell'arte. Maschere e carnevale nell'arte italiana del Novecento

Qui comincia

La commedia dell'arte. Maschere e carnevale nell'arte italiana del Novecento

Con Attilio Scarpellini. Regia e scelte musicali di Ennio Speranza | La commedia dell'arte. Maschere e carnevale nell'arte italiana del Novecento (Roma, Galleria del Laocoonte, dal 23 febbraio al 30 maggio) A cura di Monica Cardarelli. Catalogo Edizioni D'Arte. | Negli antichi trattati di iconografia, la personificazione della pittura porta spesso una maschera appesa al collo, perché essa imita la natura così come l'attore mascherato il personaggio che egli interpreta. Alla maschera, come simbolo della pittura, la Galleria del Laocoonte dedica una mostra di dipinti, disegni e sculture del '900, dove essa è il soggetto rappresentato: sia l'enigmatico oggetto maschera, inanimato soggetto di nature morte futuriste o metafisiche, sia la maschera indossata dall'attore che dà vita e voce ai personaggi della tradizionale commedia dell'arte italiana, tante volte celebrata dall'arte moderna, non solo in Italia. Opere di Ugo Rossim Giovanni Marchig, Oscar Ghiglia, Aligi Sassu, Pino Pascali.

28 Mar 2022