Vai al contenuto principale

Qui comincia Andrea Boitani, "L'illusione liberista. Critica dell'ideologia di mercato" (Laterza)

Qui comincia

Andrea Boitani, "L'illusione liberista. Critica dell'ideologia di mercato" (Laterza)

Con Attilio Scarpellini. Regia e scelte musicali di Ennio Speranza | Andrea Boitani, "L'illusione liberista. Critica dell'ideologia di mercato" (Laterza) | Secondo l'ideologia liberista il mercato lasciato a se stesso crea le migliori opportunità e il maggior benessere per tutti. È un'illusione di cui questo libro critica le premesse economiche ed esplora le conseguenze etiche, sociali e politiche. Il progetto liberista ha cercato e tuttora cerca di realizzare non solo un'economia di mercato, ma una società che, in definitiva, si risolve nel mercato. Dove i rapporti sociali sono irrilevanti se non mediati dal mercato e anche le istituzioni politiche vengono guardate e valutate solo in base agli interessi economici di individui egoisti, mentre il denaro può comprare tutto e le disuguaglianze di reddito, di ricchezza e di opportunità possono crescere a dismisura in nome del merito, degli incentivi, dell'efficienza. Di questi fili è intessuta l'ideologia di mercato.

31 Mar 2022