Vai al contenuto principale

Radio3 Scienza Il granaio d'Europa

Radio3 Scienza

Il granaio d'Europa

Gas, petrolio, ma anche palladio, titanio e uranio. L'Ucraina è il primo paese in Europa per la produzione di carbone, e il quarto per riserve di gas e petrolio. Nel suo sottosuolo ci sono anche i più grandi giacimenti d'Europa di uranio, importanti concentrazioni di palladio e titanio, e possiede l'unico deposito europeo di sabbie minerali, da cui si estraggono zirconi, il ché ne fa il sesto produttore mondiale. L'Ucraina però non nasconde tesori solo nel sottosuolo, ma anche in superficie: è infatti definita il "granaio d'Europa" perché grande esportatrice di grano, mais e persino di semi di girasole. Che appetiti può avere la Russia su questi giacimenti? E di quali materie prime, invece, è ricca la Russia? Come impatta la guerra sul mercato di queste materie prime? E quali scenari dovremmo immaginare nel prossimo futuro? Lo chiediamo all'economista Alessandro Giraudo, docente di finanza internazionale e storia economica della finanza all'Institut superieur de Gestion di Parigi, e autore di "Storie straordinarie delle materie prime" (Add Editore, 2019) e di "Altre straordinarie storie delle materie prime" (Add Editore, 2021). Con Francesca Buoninconti

02 Mar 2022