Vai al contenuto principale

Piazza Verdi "Non è nelle stelle che è conservato il nostro destino..."

Piazza Verdi

"Non è nelle stelle che è conservato il nostro destino..."

"Non è nelle stelle che è conservato il nostro destino, ma in noi stessi" (William Shakespeare). Conduce Gaia Varon. Apriamo la nostra puntata con la violinista Francesca Dego in occasione di una serie di concerti che la impegnerà nelle prossime settimane e in concomitanza della pubblicazione del suo ultimo lavoro discografico dedicato alle sonate per violino e pianoforte di Wolfgang Amadeus Mozart. Accompagnata dalla pianista e compositrice Francesca Leonardi ci eseguirà brani dal disco e il primo movimento della seconda sonata per violino e pianoforte di Ferruccio Busoni. "Human Farm" (soggetto di Rodolfo Ciulla e Daniele Milani, scrittura di Rodolfo Ciulla, con Luigi Aquilino, Federico Antonello, Michele Fedele e Giacomo Vigentini) è il secondo capitolo della Trilogia Distopica con cui i Fartagnan Teatro continuano la ricerca di un proprio linguaggio narrativo che fonde i riferimenti della cultura pop cinematografica e seriale con il medium artistico del teatro, approfondendone i risvolti tematici e i collegamenti con la contemporaneità. L'Inno alla Gioia? Una speranza che dalla musica si traduca in realtà. Oggi grazie al violinista Mauro Loguercio e alla pianista Emanuela Piemonti godremo dell'esecuzione della «Nona sinfonia» di Ludwig Van Beethoven trascritta per violino e pianoforte da Hans Sitt. L'esecuzione racchiude un duplice messaggio beneaugurante: la sperata fine della pandemia e del conflitto in corso in Ucraina. La trascrizione di Hans Sitt (1850-1922) è un omaggio epico e drammaturgico alla prima musica universale e cosmopolita, e in questo è assolutamente lontana dall'uso salottiero e riduttivo in cui si pongono tante trascrizioni dell'epoca. Niente viene concesso al violino o al pianoforte, bensì le loro possibilità tecnico-espressive vengono portate ai limiti estremi. Catia Donini ci porta al cinema con "Storia di mia moglie" regia di Ildikó Enyedi.

23 Apr 2022