Vai al contenuto principale

Radio3 Scienza L'astronauta che volò sempre due volte

Radio3 Scienza

L'astronauta che volò sempre due volte

In questi giorni, di 50 anni fa, Apollo 16 era di ritorno verso la Terra. L'ammaraggio, nel Pacifico, avvenne il 27 Aprile 1972 e questa fu la penultima missione della NASA con equipaggio umano a raggiungere la Luna. Il comandante era John Watts Young, al suo secondo viaggio verso il nostro satellite, dopo il primo volo con Apollo 10 nel maggio del 1969. Astronauta di grande esperienza già prima delle missioni Apollo, Young aveva volato già due volte in orbita intorno alla Terra con le capsule Gemini 3 (1965) e Gemini 10 (1966). E dopo la conclusione del programma lunare, tornò nello spazio altre due volte: nell'aprile del 1981 come comandante della prima missione dello Shuttle Columbia; e poi nel 1983, sempre a bordo del Columbia, per il trasporto del laboratorio spaziale Spacelab. Una carriera intensa, che lo stesso Young, con l'aiuto dello storico dell'astronautica James R. Hansen, ha raccontato nell'autobiografia "Forever Young. Gemini, Apollo, Shuttle: una vita per lo spazio" (Cartabianca Publishing 2022). Sfogliamo il libro con il giornalista scientifico Paolo Attivissimo, che ne ha curato la revisione tecnica. Al microfono Paolo Conte

25 Apr 2022