Vai al contenuto principale

Tutta la città ne parla Guerra e fame nel mondo

Tutta la città ne parla

Guerra e fame nel mondo

Sembrava un obiettivo raggiungibile, sconfiggere la fame nel mondo, ma la guerra ci riporta indietro di decenni anche su questo. Se le promesse della globalizzazione erano state già  minate dalla pandemia, la crisi delle materie prime e l'aumento dei prezzi stanno inasprendo le fragilità economiche e sociali di tanti paesi del mondo, e sono circa 50 quelli che secondo la FAO dipendono da Russia e Ucraina per la fornitura di grano, che significa pane, sussistenza. Qualcosa che avrà  conseguenze anche sul piano politico, basta pensare a come sono nate le Primavere arabe. Ne parliamo con Maurizio Martina, vicedirettore generale della FAO, è stato ministro delle politiche agricole alimentari; Elsa Fornero, economista e docente dell'Università  di Torino, già ministra del lavoro con delega alle pari opportunità; Stefano Liberti, giornalista e scrittore; Francesco Petrelli, policy advisor su sicurezza alimentare di Oxfam Italia; giornalista, inviata della trasmissione Mezz'ora in più in onda su Rai3.

15 Apr 2022