Vai al contenuto principale

Zazà - Meridione cultura società Dal 1º maggio al 1º maggio

Zazà - Meridione cultura società

Dal 1º maggio al 1º maggio

All'origine della Festa dei lavoratori, per ricordare tutte le lotte per i diritti dei lavoratori e il diritto al lavoro a partire dagli storici e studiosi Sandro Portelli e Simona Colarizzi. Dalla Puglia, con Yvan Sagnet e Leonardo Palmisano, facciamo il punto sulla piaga del caporalato e sullo sfruttamento contro i braccianti, mentre con Lorenzo Gasparrini dell'Osservatorio Nazionale sul Lavoro domestico (DOMINA) affrontiamo le emergenze relative al lavoro domestico nel nostro Paese e alle sue particolarità nel Sud Italia. Dalla Sardegna, Serena Schiffini ci parla di turismo e occupazione con Andrea Zara, esperto di turismo e sviluppo locale del Crenos, Centro ricerche economiche Nord Sud delle Università di Cagliari e Sassari, per capire quale sia il peso della voce turismo nell'economia della Sardegna, quanto abbia perso il settore in termini di occupati negli ultimi due anni e, in generale, raffrontando il turismo sardo con quello delle altre regioni del Sud d'Italia. Con Lidia Greco (Ph. D. in Geografia Economica, Università di Durham, UK), professore associato di Sociologia dei processi economici e del lavoro presso l'Università di Bari, un'analisi sullo sviluppo economico e industriale, di mercato e politiche del lavoro, di analisi di genere e terzo settore al Sud. Per la Finestra sul Mediterraneo, a cura di Lea Nocera, parliamo del 1° maggio a Istanbul e delle recenti vicende legate al Processo di Gezi che ha portato alla condanna all'ergastolo per Osman Kavala e a 18 anni di reclusione per sette importanti figure della società civile e dell'attivismo per i diritti umani. Una sentenza storica che si basa sull'accusa, priva di prove, che le proteste di Gezi - il più importante movimento nella storia della repubblica turca, siano state orchestrate per rovesciare il governo. Disco della settimana: Los Chicha Experiencia.

01 Mag 2022