Vai al contenuto principale

A chi tocca Le diete vegetariana e vegana si diffondono sempre di più. Ma sono sane?

A chi tocca

Le diete vegetariana e vegana si diffondono sempre di più. Ma sono sane?

Quasi il 10% della popolazione italiana è vegana o vegetariana. Si tratta quindi di un dato in crescita rispetto al 2020. Nel dettaglio il 6,8% si è dichiarato vegetariano, mentre il 2,4% si è dichiarato vegano. A scegliere un regime vegetariano sono più le donne rispetto agli uomini (7,2% contro il 4,9%). Tra i vegani, invece, la situazione è ribaltata: gli uomini sono il 2,7% contro il 2% delle donne. C'è anche chi afferma di non seguire attualmente una dieta priva di prodotti animali, ma di averlo fatto in passato: sono il 6% degli uomini e il 7,3% delle donne. Un dato che non sorprende, considerando che ogni anno il numero di vegetariani e vegani rilevato oscilla. Perché la scelta di diventare veg (vegetariani o vegani)? Il 23,1% degli intervistati ha scelto lo stile alimentare vegetariano/vegano per seguire uno stile di vita improntato al rispetto sia degli animali e del pianeta, 21,3% è invece spinto da motivazioni salutistiche. A indicare queste ragioni sono più spesso gli uomini, rispetto alle donne. Il 20,7%riferisce di aver scelto questa tipologia di dieta per ragioni esclusivamente animaliste, l'11,2% per il rispetto dell'ambiente, il 9,5% perché è curioso verso nuovi regimi alimentari (9,5%) mentre il 5,9% afferma di aver fatto la scelta veg per mangiare "meno e meglio": queste motivazioni sono state indicate più dalle donne, che dagli uomini. Ma scegliere la dieta vegetariana o vegana è sano? A sentire Red Ronnie, Giornalista e critico musicale assolutamente sì! Non ė dello stesso parere Stefano Erzegovesi, Nutrizionista e Psichiatra, Esperto di Nutrizione preventiva e Disturbi alimentari Ma che tipo di piatti si possono cucina rispettando una rigorosa dieta vegana? Ce lo racconta Samanta Barbero, Chef e Docente di cucina vegana.

13 Giu 2022