Vai al contenuto principale

Radio3 Scienza Franco e Margherita

Radio3 Scienza

Franco e Margherita

Sono stati il volto dell'astronomia italiana dagli anni Settanta fino agli inizi del nuovo millennio. Margherita Hack, della quale si celebrano dopodomani i 100 anni dalla nascita, e Franco Pacini, scomparso dieci anni fa, sono state figure molto popolari per il loro costante impegno nella comunicazione scientifica. Entrambi furono anche i protagonisti dei radicali cambiamenti avvenuti nell'astrofisica italiana negli ultimi tre decenni del XX secolo. Margherita Hack, prima donna a dirigere un osservatorio astronomico - quello di Trieste, dal 1964 al 1987 - seppe dare un respiro internazionale al lavoro dei suoi ricercatori, mentre Franco Pacini, direttore dell'Osservatorio di Arcetri dal 1978 al 2001, partecipò alla progettazione di nuovi strumenti osservativi da realizzare in collaborazione con altri Paesi. Fu anche grazie a loro che l'Italia è riuscita ad occupare posizioni di grande prestigio in campo astrofisico, come ci racconta Francesca Matteucci, accademica dei Lincei, che si laureò con Pacini all'università La Sapienza di Roma e che oggi è docente ordinario alla cattedra di Astrofisica dell'università di Trieste che la Hack occupò dal 1964 al 1992. Al microfono Paolo Conte

10 Giu 2022