Vai al contenuto principale

Radio3 Scienza Dato un diritto...

Radio3 Scienza

Dato un diritto...

La decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti di abolire la sentenza Roe v. Wade, che dal 1973 garantiva il diritto all'aborto, fa discutere il mondo intero. In Italia l'interruzione volontaria di gravidanza è regolamentata dalla legge 194, ma le informazioni sull'accesso a questo diritto negli ospedali del nostro Paese sono frammentarie e difficili da ottenere. Hanno provato a raccoglierle la bioeticista Chiara Lalli e la giornalista e informatica Sonia Montegiove nel libro inchiesta "Mai dati. Dati aperti (sulla 194). Perché sono nostri e perché ci servono per scegliere" (Fandango, 2022). Se da un lato è importante verificare la trasparenza delle istituzioni, dall'altro è buona norma essere consapevoli di quanto i dati sulla salute riproduttiva delle donne siano accessibili a terzi. Negli ultimi tempi hanno avuto molto successo le app di monitoraggio del ciclo mestruale. Siamo sicuri di sapere che fine fanno quelle informazioni? In un'America post Roe v. Wade, il controllo sulla salute delle donne potrebbe passare anche per queste app? Ne parliamo con Martina Pennisi, giornalista del Corriere della Sera. Al microfono Roberta Fulci

28 Giu 2022