Vai al contenuto principale

Radio3 Mondo Boris Johnson sull'orlo del baratro e la nuova Costituzione tunisina di Kais Saied

Radio3 Mondo

Boris Johnson sull'orlo del baratro e la nuova Costituzione tunisina di Kais Saied

Dopo tre anni al 10 di Downing Street, per il primo Ministro britannico Boris Johnson la situazione peggiora ogni giorno di più. Travolto dagli scandali e abbandonato nelle ultime ore da importanti, se non quasi fondamentali, membri del gabinetto Tory (e potenziali aspiranti alla successione) come il cancelliere dello Scacchiere, Rishi Sunak, titolare della politica economica e numero due de facto della compagine, e Sajid Javid, ministro della Sanità, ex cancelliere ed ex responsabile dell'Interno. Le prossime ore saranno cruciali per capire se BoJo si dimetterà, se deciderà di restare al timone di un governo che gli si sta sgretolando tra le mani e soprattutto per sapere chi potrebbe succedergli a Downing Street. Laura Silvia Battaglia ne parlerà con Daniele Fisichella, giornalista freelance che collabora con BBC. In Tunisia invece la versione della Costituzione del presidente Kaïs Saïed, che sarà sottoposta a referendum il 25 luglio prossimo, smantella molte delle garanzie fornite dalla costituzione post-rivoluzionaria della Tunisia, mina l'indipendenza della magistratura e indebolisce le garanzie sui diritti umani. Ne parliamo con Arianna Poletti, giornalista freelance che vive a Tunisi.

07 Lug 2022