Vai al contenuto principale

Radio3 Scienza Quando l'acqua bolle

Radio3 Scienza

Quando l'acqua bolle

Il Mediterraneo è diventato - di nuovo - bollente. Lungo le coste di Spagna, Francia e Italia la temperatura delle acque superficiali ha superato di circa 5°C la media del periodo 1985-2005. La causa è un'ondata di calore marino cominciata all'inizio di maggio che ricorda da vicino quella terribile del 2003: da allora il numero, la durata e l'intensità di queste ondate di calore nel Mediterraneo hanno continuato ad aumentare. Come viene monitorata la temperatura del mare nostrum? E che scenari futuri ci attendono? Risponde Simona Masina, oceanografa al Centro euromediterraneo sui cambiamenti climatici di Bologna. Quando la superficie diventa bollente, si surriscalda anche la colonna d'acqua sottostante per decine di metri di profondità. Con quali conseguenze per l'ambiente marino e le creature che lo abitano? Risponde Monica Montefalcone, ecologia marina al DiSTAV dell'Università di Genova e responsabile scientifica del progetto "Mare Caldo". Al microfono Elisabetta Tola

18 Lug 2022