Vai al contenuto principale

Radio3 Mondo Il discorso di Putin alla nazione, i referendum in Donbass e la dissidenza russa.

Radio3 Mondo

Il discorso di Putin alla nazione, i referendum in Donbass e la dissidenza russa.

"Serve una mobilitazione parziale in Russia. L'obiettivo dell'Occidente è distruggerci", ha detto Putin nel suo discorso alla nazione, sostenendo che l' "operazione speciale" in Ucraina fosse inevitabile.  Intanto questa settimana si terranno le votazioni in quattro regioni ucraine controllate da Mosca, un passo a cui il Cremlino ha resistito finora e che le potenze occidentali e Kiev hanno immediatamente denunciato come una farsa. La Duma russa ha anche approvato martedì una legge per aumentare le pene per la diserzione e l'elusione della leva in caso di mobilitazione, un ulteriore segno dell'irrigidimento di Mosca. Ne parliamo con con Lorenzo Tondo, corrispondente del Guardian dell'Ucraina e con Alberto Zanconato, corrispondente ANSA da Mosca.Ci sono russi però che si oppongono al potere di Putin e che continuano sotto diverse forme la loro dissidenza. Tra i più esposti ci sono i giornalisti di Novaya Gazeta. Marina Lalovic ha intervistato per noi la vice-direttrice del giornale, Nadezda Prusenkova. Ai microfoni Luigi Spinola.

21 Set 2022