Vai al contenuto principale

Zazà - Meridione cultura società Ricominciamo dai fragili

Zazà - Meridione cultura società

Ricominciamo dai fragili

Torna Zazà per la dodicesima edizione della sua vita. Ormai adolescente, la trasmissione Rai Radio 3 della domenica pomeriggio che ama raccontare il Sud in tutte le sue espressioni e contraddizioni torna nella domenica elettorale con un focus su carceri e diritti dei detenuti dopo un'estate segnata da un impressionante numero di suicidi negli istituti di pena italiani, in particolare al Sud. Lo facciamo con Gaia Tessitore, cultore di materia in Diritto Processuale Penale e Diritto Processuale Comparato presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università "Federico II", Luigi Romano autore de La settimana santa. Potere e violenza nelle carceri italiane (Monitor) e Michele Miravalle dell'Associazione Antigone. Tornano anche l'intrattenimento e la cultura, con l'intervista al musicista Pierpaolo Polcari e all'antropologo Leonardo Scotto di Monaco per un interessante progetto di musica e memoria basato sull'isola di Procida: Ritual Landscape. La Finestra sul Mediterraneo con Lea Nocera che intervista Kornelia Binicewicz, antropologa e musicista anima del progetto ladiesonrecord autrice di una mostra suonata ospitata dal Goethe Institut di Napoli intitolata "Suoni e Ricordi di migrazioni". Disco della settimana: Manu Dibango Afrique 1973. Con Piero Sorrentino.

25 Set 2022