Vai al contenuto principale

Radio3 Mondo Burkina Faso, aumenta la presenza di jihadisti e la crisi umanitaria | La profonda crisi dell'Egitto

Radio3 Mondo

Burkina Faso, aumenta la presenza di jihadisti e la crisi umanitaria | La profonda crisi dell'Egitto

Il governo militare del Burkina Faso ha ordinato a centinaia di truppe francesi di lasciare il Paese entro un mese. La mossa arriva cinque mesi dopo che la Francia ha completato il suo ritiro dal Mali dopo nove anni di lotta contro i ribelli islamisti a fianco delle truppe regionali. Dopo il secondo colpo di Stato dello scorso anno, i manifestanti antifrancesi hanno iniziato a esortare la giunta a rafforzare i legami con la Russia. Il Mali ha già assunto mercenari russi del Gruppo Wagner, accusati di diffuse violazioni dei diritti umani in quel Paese e altrove. Ne parliamo con Luca Raineri, ricercatore presso la Scuola Sant'Anna di Pisa, esperto di Africa Occidentale. La crisi economica, sociale e alimentare dell'Egitto occupa le pagine non solo della stampa internazionale ma anche di quella, estremamente controllata, interna. Pochi giorni fa, il quotidiano egiziano Al Ahram dava conto dell'annuncio del primo ministro egiziano Mostafa Madbouly sul governo che ha deciso di ampliare l'accesso all'acquisto del "pane a prezzo sussidiato". Per quasi un decennio, il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha promesso al suo popolo che avrebbe rilanciato l'economia e costruito un nuovo Stato. Ma quest'anno, nel 10° anniversario del colpo di Stato che portò al potere l'ex capo dell'esercito, gli egiziani avranno ben poco da esultare. Decine di milioni di persone lotteranno per mettere il cibo in tavola, mentre la sterlina egiziana è scesa ai minimi storici e l'inflazione supera il 20%. Il settore privato è alle prese con una carenza di valuta estera che dura da quasi un anno e che sta soffocando le imprese. Uno dei problemi più profondi, inoltre, è il ruolo dei militari nell'economia, che si estende dalle stazioni di servizio alle serre, ai pastifici, ai cementifici, agli alberghi, ai trasporti e a molti altri settori. Ne parliamo con Francesca Cicardi, giornalista esperta di Medio Oriente che ha vissuto in Egitto per 14 anni. Al microfono, Luigi Spinola

23 Gen 2023