Vai al contenuto principale

Tutta la città ne parla Luddite club: addio chat, social e smartphone

Tutta la città ne parla

Luddite club: addio chat, social e smartphone

Libertà o schiavitù? A Brooklyn un gruppo di ragazzi pensa che quella dei cellulari e dei social sia una schiavitù, una dipendenza, e ha dato vita al Luddite club, un anti social network per quelli che vogliono rinunciare allo smartphone e ritrovarsi in un parco a chiacchierare, leggere, suonare. Che il rapporto col digitale possa dare dipendenza, lo dice anche una ricerca del San Raffaele, che evidenzia il rischio di sottomissione alla propria immagine digitale e l'ansia di prestazione che ne deriva e che schiaccia i ragazzi. Ma è un problema solo dei più giovani? Cosa conquistiamo e a cosa rinunciamo? Ospiti di Pietro Del Soldà: Marco Luchini, studente, ha scelto di vivere senza smartphone; Clelia Di Serio, insegna statistica medica all'università Vita-Salute San Raffaele di Milano, membro del comitato scientifico del progetto SatisFace e direttrice del centro universitario di Statistica per le Scienze biomediche; Barbara Tamborini, psicopedagogista, scrive manuali per i genitori e lavora con i ragazzi nelle scuole, si occupa di come aiutare i genitori a vigilare i comportamenti online dei figli; Barbara Sgarzi, giornalista, docente Social Media Università SISSA di Trieste; Carola Frediani, esperta di rete, cybersicurezza, privacy, sorveglianza, diritti digitali e cybercrimine.

01 Mar 2023