Vai al contenuto principale

Qui comincia Felice Casorati. Il concerto della pittura. (Fondazione Magnani-Rocca, Parma)

Qui comincia

Felice Casorati. Il concerto della pittura. (Fondazione Magnani-Rocca, Parma)

Con Attilio Scarpellini. Scelte musicali e regia Federico Vizzaccaro | Felice Casorati. Il concerto della pittura. (Parma, Fondazione Magnani-Rocca, dal 18 marzo al 2 luglio), a cura di Giorgina Bertolino, Daniela Ferrari, Stefano Roffi | La mostra, organizzata dalla Fondazione Magnani-Rocca in collaborazione con il Mart – Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, ripercorre l'intero arco della pittura di Felice Casorati iscrivendone il percorso entro la storia dell'arte del Novecento. La musica rappresenta la chiave d'ingresso delle opere di Felice Casorati nella Villa dei Capolavori di Luigi Magnani, la «casa della vita» del colto collezionista, storico dell'arte, musicologo, compositore, scrittore. Casorati entra idealmente nello spazio, fisico e mentale, di quello che lo stesso Magnani definiva il «mio museo immaginario», ovvero un insieme di opere vedute e amate, e di altre acquisite e possedute: opere che «abitano la mia mente come la mia casa», «tutte oggetto di uguale amore e degne della più devota contemplazione». La musica è quindi uno dei temi che strutturano la concezione della mostra, richiamando la sensibilità musicale che ha contraddistinto la biografia, la cultura e la pittura di Casorati, con «le sue lente melopee di piani o di spazi», come ha colto precisamente Carlo Ludovico Ragghianti. Il tema serve d'altra parte a indagare la natura concertata e sorvegliata dell'arte casoratiana, la sua attitudine concettuale alla costruzione di una teatralità alimentata dall'invenzione. Il percorso espositivo consente di conoscere l'opera di Casorati nella sua completezza e complessità, documentando ogni stagione della sua pittura e mostrando con opere-chiave le figure e i suoi temi prediletti. Il catalogo – Edito da Dario Cimorelli Editore, presenta saggi di Giorgina Bertolino, Filippo Bosco, Mauro Carrera, Daniela Ferrari, Stefano Roffi, oltre alla riproduzione a colori di tutte le opere esposte.

10 Apr 2023