Vai al contenuto principale

Zazà - Meridione cultura società Assassine, poveri cristi e pallonate

Zazà - Meridione cultura società

Assassine, poveri cristi e pallonate

Il duo Rezza-Mastrella ospite in studio, dal vivo, racconta il cinema e il teatro della storica compagnia teatrale dopo la proiezione, alla rassegna AstraDoc – Viaggio nel cinema del reale nella città partenopea, curata da Arci Movie, dei film La legge di Flavia Mastrella e de Il Cristo in gola di Antonio Rezza. Due "non esperti" di calcio, lo scrittore Giuseppe Montesano e uno degli artisti italiani più amati al mondo, Mimmo Paladino, raccontano la vittoria dello scudetto del Napoli dal loro punto di vista di "agnostici" calcistici e di acuti osservatori della realtà. Sempre tra calcio e società, lo storico ed esperto di "geopolitica del pallone", Riccardo Brizzi racconta la straordinaria epopea del Catanzaro, quando la "Calabria andò in paradiso" affacciandosi per la prima volta in Serie A negli anni gloriosi dei giallorossi tra gli anni Settanta e Ottanta. Storia surreale di solitudini e mutazioni è Assassina, uno dei testi fondamentali della poetica di Franco Scaldati, in scena al Ridotto del Teatro Mercadante di Napoli, per la regia di Franco Maresco e Claudia Uzzo. Quello tra Franco Maresco e Scaldati è un sodalizio antico fatto di collaborazioni fruttuose in film e spettacoli che hanno lasciato il segno. Un legame viscerale e intellettuale, il loro, alimentato dalle ragioni di un vissuto comune, dalla istintiva affratellata condivisione di umori, idiomi, luoghi appartenenti alla stessa identità antropologica. Goffredo Fofi, per la sua rubrica Arcipelago Sud, racconta la figura del primo giallista italiano, Francesco Mastriani. Musicista della settimana: Nu Genea. Con Piero Sorrentino.

07 Mag 2023