Vai al contenuto principale

Qui comincia Lorenzo Mattotti. Storie, ritmi, movimenti. (Museo di Santa Giulia, Brescia)

Qui comincia

Lorenzo Mattotti. Storie, ritmi, movimenti. (Museo di Santa Giulia, Brescia)

Con Arturo Stalteri. Scelte musicali e regia di Federico Vizzaccaro | Lorenzo Mattotti. Storie, ritmi, movimenti. (Brescia, Museo di Santa Giulia, dal 14 settembre 2023 al 28 gennaio 2024), a cura di Melania Gazzotti | Una grande mostra all'illustratore, fumettista, artista e regista nato a Brescia nel 1954. Il percorso espositivo si concentra sui tre mondi che hanno maggiormente influenzato il lavoro di Mattotti – musica, cinema e danza – per esplorare e approfondire la sua produzione da nuove prospettive, mettendo in luce il suo stile inconfondibile e la sua capacità di infrangere i confini tra generi e linguaggi, tra tecniche e stili. La mostra analizza l'intenso e vitale rapporto di Mattotti con la musica, testimoniato da due importanti nuclei di opere: le illustrazioni raccolte nel libro di Lou Reed The Raven (2011) e le grandi tavole a china disegnate per la messa in scena dell'Hänsel und Gretel (2009) di Engelbert Humperdinck all'Opera di Parigi. La sezione dedicata al cinema, insieme a una serie di lavori legati agli interludi per i tre episodi del film Eros di Michelangelo Antonioni, Steven Soderbergh e Wong Kar-wai, comprende alcuni estratti delle sue tante animazioni con i relativi disegni preparatori. Uno spazio particolare viene dedicato al suo lungometraggio La famosa invasione degli orsi in Sicilia (2019), tratto dall'omonimo romanzo di Dino Buzzati. Infine, per raccontare il rapporto di Mattotti con il mondo della danza, verranno esposti alcuni dei disegni raccolti nel libro Carneval (2005), frutto dell'esperienza immersiva dell'artista al carnevale di Rio de Janeiro, e tre grandi tele inedite, dipinte per la mostra bresciana, e appartenenti a un ciclo di opere sulle danze collettive. Il catalogo della mostra è edito da Skira.

16 Ott 2023