Vai al contenuto principale

Singapore - Futuro anteriore 2. Perfect future

Singapore - Futuro anteriore

2. Perfect future

Da città giardino, attenta alla creazione di parchi e straordinari orti botanici, a città in un giardino. Dopo l'applicazione spinta del digitale, Singapore ha scelto di realizzare una massiccia campagna di interventi per portare ovunque elementi della natura, come fonte di benessere collettiva e protezione dalle avversità climatiche. In carenza di spazi disponibili si punta soprattutto sulle pareti dei grattacieli, rivestiti di vegetazione rampicante o addirittura di orti verticali idroponici per la produzione di cibo. Obiettivo: coprire di verde il 50 per cento della superficie urbana. Ma lo sforzo di Singapore mira anche ad assicurarsi un'indipendenza alimentare, sperimentando fattorie verticali e produzione di pesci o carni coltivate in laboratorio a partire da poche cellule animali fatte crescere nei bioreattori. E anche sulla salute crescono le innovazioni per assicurare cure più rapide ed efficaci: ologrammi coi dati dei pazienti a disposizione dei medici per preparare gli interventi chirurgici; app per farsi un ecocardiogramma con il proprio telefonino, algoritmi di intelligenza artificiale per riconoscere la presenza del diabete nel fondo oculare. Con le interviste all'architetto Carlo Ratti (Mit di Boston), Davide Lomanto (cardiochirurgo di fama mondiale), Roberto Fabbri (imprenditore), Beatrice Cassottana, Andrea Pavesi, Andrea Bartolini e Alberto Costa (ricercatori universitari a Singapore), oltre a scienziati e amministratori locali. Un podcast di Massimo Cerofolini, con l'audio di Monica Gambino e la regia di Leonardo Patanè.

28 Nov 2023