Vai al contenuto principale

Cento un secolo di Radio 19 agosto 1954: muore Alcide De Gasperi

Cento un secolo di Radio

19 agosto 1954: muore Alcide De Gasperi

Oggi ricordiamo lo statista Alcide De Gasperi, il padre fondatore dello Stato repubblicano. Nel difficilissimo momento del dopoguerra, in cui la povertà, i contrasti politici e sociali tra forze democratiche, comuniste e monarchiche infiammavano la vita politica del Paese, Alcide De Gasperi seppe guidare il popolo italiano, con fermezza e intelligenza. Ascoltiamo l'annuncio della sua morte contenuta nel servizio del Giornale Radio del 20 agosto 1954 e la testimonianza di Monsignor Virginio Grandi sulle ultime ore di vita dello statista. Conclude lo spazio un estratto del discorso di Alcide De Gasperi alla Conferenza di Pace di Parigi del 10 agosto 1946. Passiamo poi al programma 'Black out', inaugurato il 17 novembre 1980 su Radiouno, trasmissione di Luciano Salce, Italo Terzoli, Guido Sacerdote e Fulvia Medulla. Nato negli anni del terrorismo, si tratta di un varietà pieno di satira con una serie di rubriche fisse: la finta telefonata di un ministro, la visita ad una casa di riposo e il "discobolo", una specie di elemosina per cantanti non di grande successo. Ascoltiamo Luigi Magni parlare a Luciano Salce di cinema e di "satira degli aristocratici" da una puntata del 30 gennaio 1982. Infine per la rubrica dedicata ai grandi scrittori della radio ascoltiamo alcuni versi di Mario Monicelli. Con Umberto Broccoli. Regia di Luca Bernardini.

05 Dic 2023