Vai al contenuto principale

Le meraviglie Giglio Porto raccontato da Lorenza Pieri

Le meraviglie

Giglio Porto raccontato da Lorenza Pieri

Il 13 Gennaio 2012 la nave Costa Concordia naufragava sull'Isola del Giglio, a ricordo del drammatico evento torniamo sull'isola riascoltando una puntata in onda nel 2022. Giglio Porto è uno dei borghi dell'Isola del Giglio: quello che accoglie i visitatori. Luogo incantato e silenzioso che restituisce un senso di protezione ineffabile. Nonostante questa atmosfera sospesa nel tempo, la scrittrice Lorenza Pieri, che qui ha passato i suoi primi otto anni di vita, ci introduce agli eventi storici che più hanno segnato il Giglio nel dopoguerra. da una parte la resistenza contro il confino nell'isola degli imputati per la strage di Piazza Fontana Freda e Ventura nell'agosto del 1976 poi il naufragio della Concordia nel gennaio 2012. Altre storie dell'Isola hanno lasciato tracce sulle rive del porto: come la peschiera che ci restituisce il passato di una Villa romana di età imperiale o la Torre Saracena voluta dai Medici a memoria delle atroci incursioni moresche. Lorenza Pieri è scrittrice e traduttrice. Nata a Lugo di Romagna, ha trascorso l'infanzia all'isola del Giglio. Poi ha vissuto a Capalbio, Siena, Parigi e dopo gli studi si è trasferita prima a Torino poi a Roma, lavorando per quindici anni in editoria. Per doppiozero ha pubblicato nel 2013 Molto grossa, incredibilmente vicina, un saggio sul naufragio della Costa Concordia. Per le edizioni E/O ha pubblicato i romanzi Isole minori (2016), Il giardino dei mostri (2019) entrambi tradotti in diverse lingue e il suo ultimo, Erosione, nell'estate del 2022. Naturalizzata americana, ha vissuto per otto anni a Washington DC da dove ha continuato a scrivere anche di politica e cultura per diverse testate. Attualmente è tornata in Italia e risiede con la famiglia a Milano.

13 Gen 2024