Vai al contenuto principale

Sentieri dell'arte. Da Venezia alla Dalmazia Il tesoro c'è... e si vede! L'incredibile scoperta di un capolavoro di Giovanni Bellini

Sentieri dell'arte. Da Venezia alla Dalmazia

Il tesoro c'è... e si vede! L'incredibile scoperta di un capolavoro di Giovanni Bellini

Nel piccolo museo allestito nel monastero di Pago, in Dalmazia, un dipinto in cattive condizioni conservative della metà del Quattrocento capita casualmente sotto gli occhi della giovane dottoranda cremonese Beatrice Tanzi, che si trova lì per un viaggio di studio patrocinato dall'Università Ca' Foscari di Venezia. La studiosa non si lascia distrarre dalla cattiva conservazione del lavoro, né dalla sua modesta collocazione: osserva invece con attenzione quella piccola tavola con la Madonna e il Bambino, che tiene nelle mani un frutto, all'apparenza un melograno. Non crede ai suoi occhi mentre rileva l'altissima qualità dell'opera, e certe caratteristiche - anche sotto i danni del tempo - fanno pensare ad un autore celeberrimo: Giovanni Bellini!

17 Feb 2024