Vai al contenuto principale

100, da Marconi al digitale La politica alla radio

100, da Marconi al digitale

La politica alla radio

La radio viene considerata il mezzo elettronico di più lunga vita. La politica si è servita di questo mezzo sin dagli albori dell'EIAR ed anche oggi, in un contesto di continua evoluzione e sviluppo digitale accelerato, sedimenta la propria comunicazione attraverso la radio, per arrivare capillarmente alle varie fasce sociali e di età. Ascolteremo alcuni interventi storici di Mussolini, Badoglio, De Gasperi, Togliatti, Berlusconi e Prodi. E per considerare l'evoluzione del messaggio e dei leader politici, Giacinto De Caro e Gianluca Polverari hanno coinvolto due illustri e autorevoli rappresentanti del mondo dei media. In particolare, Lella Mazzoli, direttrice dell'Istituto per la formazione al giornalismo di Urbino e professoressa emerita di Sociologia della Comunicazione dell'Università "Carlo Bo" di Urbino e Ferruccio De Bortoli, editorialista del Corriere della Sera e presidente della Fondazione Corriere della Sera.

21 Feb 2024