Vai al contenuto principale

Radio3 Mondo Agricoltori polacchi bloccano il confine con l'Ucraina | Boicottaggio giordano

Radio3 Mondo

Agricoltori polacchi bloccano il confine con l'Ucraina | Boicottaggio giordano

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha proposto mercoledì un incontro con il governo polacco per risolvere il blocco al confine, che secondo lui avvantaggia solo Mosca. Il blocco, che potrebbe impedire le forniture di armi, ha riacceso le tensioni tra i vicini. Gli agricoltori polacchi hanno bloccato l'ingresso dei camion ucraini nel loro Paese per protestare contro quella che, a loro dire, è la concorrenza sleale delle importazioni più economiche dall'Ucraina: ne parliamo con Fabio Turco, giornalista di Centrum Report, progetto giornalistico sui paesi dell'Europa Centrale, in collegamento da Varsavia. Le #Interferenze di Andrea Borgnino ci porteranno invece verso la seconda tappa della nostra puntata, la Giordania, con il racconto di Radio al-Balad e Micro.radio: le storie e i suoni di due emittenti comunitarie indipendenti. Nel Paese inoltre, negli ultimi giorni, centinaia di manifestanti giordani hanno formato una catena umana per bloccare i camion che trasportano merci in Israele nel contesto del conflitto a Gaza. Gli attivisti protestavano contro la partecipazione della Giordania al cosiddetto corridoio terrestre "Dubai-Haifa", che collega il porto Jebel Ali di Dubai negli Emirati Arabi Uniti al porto israeliano di Haifa, attraverso strade che passano sia in Arabia Saudita che in Giordania. Le proteste sono continuate anche contro catene come McDonald's e Starbucks. Ieri si è tenuta una grande manifestazione davanti all'amministrazione della Valle del Giordano per impedire gli accordi sulla sostenibilità agricola e sull'acqua con Israele: ne parliamo con Laura Silvia Battaglia, giornalista esperta di Yemen e di zone di conflitto, voce di Radio3, autrice del documentario "Yemen, nonostante la guerra" (2020), in collegamento dalla Giordania. Ai microfoni, Marina Lalovic.

22 Feb 2024