Vai al contenuto principale

Anatomia di una strage 1. Da via Rasella alle Fosse Ardeatine, cosa é successo il 23 e 24 Marzo 19

Anatomia di una strage

1. Da via Rasella alle Fosse Ardeatine, cosa é successo il 23 e 24 Marzo 19

Il 23 marzo 1944 un ordigno piazzato dai Gap (partigiani dei Gruppi di azione patriottica) esplode in via Rasella a Roma, al passaggio del reggimento tedesco «Bozen». Muoiono 33 soldati. All'azione di guerra partigiana, i nazisti rispondono con un'atroce rappresaglia: 335 uomini verranno uccisi, dieci per ogni militare tedesco morto. Il luogo stabilito sono le cave di pozzolana situate in via Ardeatina. In meno di 24 ore, la strage si conclude.

24 Mar 2024