Vai al contenuto principale
Ad alta voce

La luna e i falò

"La luna e i falò" di Cesare Pavese, legge Remo Girone, versione integrale in 20 puntate - Quando Anguilla, dopo venti anni di America, torna nelle Langhe, spera, nell'Italia liberata di incontrare quelli che aveva lasciato. Di trovarli cambiati, ma trovarli. Incontra invece solo Nuto. Gli altri, come apprende, sono morti o scomparsi. Cerca, Anguilla, con l'aiuto dell'amico, di adattarsi all'idea e alle circostanze che anche i luoghi che paiono immutabili siano invece travolti dai tempi imposti dalla modernità. Pure dell'infanzia, che più che un tempo è un luogo – tant'è che Anguilla ha cercato di tornarci – è rimasto poco, è rimasto Nuto. Anguilla dovrà fare i conti con l'unica cosa impossibile sradicare: l'ingiustizia. Nel romanzo forse più noto di Cesare Pavese, le proteste, le ansie, i malumori, e le passioni improvvise della giovinezza.

Episodi