Vai al contenuto principale
Tre soldi

Bandiera Gialla. Napoli 1973

"Bandiera Gialla. Napoli 1973" un documentario di Marcello Anselmo - L'infezione colerica che tra la fine di agosto e l'inizio di ottobre del 1973 colpì Napoli, Bari, Cagliari è stata l'ultima epidemia del Secolo Breve. Il focolaio principale fu senza dubbio la metropoli partenopea, città già di per sé attraversata da forti tensioni politiche e sociali e martoriata dalla devastante speculazione edilizia che ne raddoppiò la popolazione in poco più di un decennio. Fin da subito l'untore venne identificato nelle cozze e la diffusione della malattia venne imputata all'abitudine, diffusa soprattutto nei ceti popolari, di mangiare i mitili crudi. In realtà le responsabilità di questa catastrofe furono le disastrose condizioni igienico-sanitarie della città. Fogne a cielo aperto, acqua potabile contaminata da fecaloidi, nettezza urbana carente erano la realtà della capitale del mezzogiorno al principio deli anni '70. Il documentario racconta l'epidemia e il complesso contesto sociale che ne fu protagonista attraverso una vasta gamma di materiali di archivio (sia sonori che documentali) e le testimonianze di alcuni medici e abitanti della città. Le musiche originali sono di Nino Bruno e Massimiliano Sacchi. Letture di Antonello Cossia e Giovanni Ludeno Voci di Franco Ortolani, Alfredo Zarone, Giancarlo Carrada, Giancarlo Maiello, Nora Puntillo, Pietro Nunziante. Un ringraziamento a Flavio Ammendola per il supporto tecnico.

Episodi

29 Mar 2021

1. #1 | Bandiera gialla. Napoli 1973 | di Marcello Anselmo

#1 | Il 1973 Un anno di svolta per la storia contemporanea globale che diventò una cesura per la storia particolare di Napoli, del Mezzogiorno e dell'intero paese. Il racconto delle condizioni economico-sociali della città aggredita dal colera
14 min
30 Mar 2021

2. #2 | Bandiera gialla. Napoli 1973 | di Marcello Anselmo

#2 | Sovrappopolazione Dal dopoguerra al principio degli anni '70 Napoli raddoppiò sia la popolazione che la sua estensione urbana. Tra i vicoli del centro antico e le periferie sorte a traino dell'industrializzazione le condizioni abitative e igieniche erano drammatiche. La speculazione edilizia, iniziata nel periodo Laurino, rese obsoleto il sistema di nettezza urbana e fognario e fu la prima causa dello sviluppo dell'epidemia
15 min
31 Mar 2021

3. #3 | Bandiera gialla. Napoli 1973 | di Marcello Anselmo

#3 | Lo specchio acqueo Il mare del golfo di Napoli, nel 1973 era il tratto marino più inquinato d'Europa grazie agli scarichi domestici e industriali che sversavano, in modo del tutto abusivo, liquami di natura diversa e avvelenavano l'ambiente. Il racconto del ruolo dell'inquinamento marino nella diffusione del morbo
14 min
02 Apr 2021

5. #5 | Bandiera gialla. Napoli 1973 | di Marcello Anselmo

#5 | Punto di svolta Il colera segnò l'inizio di una stagione di profondi cambiamenti della società napoletana. Il racconto della fine del fatalismo atavico e la nascita di un forte movimento di emancipazione popolare.
15 min