Vai al contenuto principale

Pantheon Donna non si nasce, si diventa. Vita, opera e pensiero di Simone De Beauvoir

Pantheon

Donna non si nasce, si diventa. Vita, opera e pensiero di Simone De Beauvoir

"Donna non si nasce, si diventa. Vita, opera e pensiero di Simone De Beauvoir" con Sandra Petrignani - "Donna non si nasce, si diventa" è la frase iconica che riassume l'opera forse più nota di Simone De Beauvoir, Il Secondo Sesso (Le deuxieme sexe), uscito in Francia per Gallimard nel 1949. In occasione dei sessant'anni dalla sua traduzione in Italia, che vide la luce soltanto nel 1961, la scrittrice Sandra Petrignani ripercorrerà la vita, l'opera e il pensiero di Simone De Beauvoir, proprio a partire da quel volume imponente che fu di fatto il primo studio comprensivo sull'oppressione della donna e sulla condizione femminile, un testo da cui nessun pensiero femminista, soprattutto dagli anni Settanta in poi, ha potuto prescindere. Pantheon è un programma di Federica Barozzi, Benedetta Caldarulo e Clementina Palladini. Letture di Monica Demuru.

Episodi

18 Set 2021

#01 Donna non si nasce, si diventa. Vita, opera e pensiero di Simone De Beauvoir

"Donna non si nasce, si diventa" è la frase iconica che riassume l'opera forse più nota di Simone De Beauvoir, Il Secondo Sesso, uscito in Francia nel 1949. In occasione dei sessant'anni dalla sua traduzione in Italia, che vide la luce soltanto nel 1961, Sandra Petrignani ripercorrerà la vita, l'opera e il pensiero di Simone De Beauvoir, proprio a partire da quel volume imponente che fu di fatto il primo studio comprensivo sull'oppressione della donna e sulla condizione femminile, un testo da cui nessun pensiero femminista, soprattutto dagli anni Settanta in poi, ha potuto prescindere. In questa prima puntata, Petrignani ripercorre la storia editoriale del Deuxième Sexe, uscito per Gallimard nel 1949 con Liliana Rampello (critica letteraria e saggista, ha insegnato estetica all'Università di Bologna) e con Mario Andreose, (traduttore e attivo da decenni nell'editoria italiana, oggi tra i fondatori della Nave di Teseo) protagonista per Il Saggiatore come promotore e traduttore della prima edizione italiana de Il Secondo Sesso nel 1961. Letture di Monica Demuru Sandra Petrignani è nata a Piacenza, vive nella campagna umbra fra Giove e Amelia. Ha lavorato per il settore culturale di diversi giornali nazionali e tuttora collabora a diverse testate. Ha pubblicato romanzi, romanzi-saggio e libri di viaggio. Con Neri Pozza: Ultima India, La scrittrice abita qui, Care presenze, Addio a Roma, il romanzo ispirato alla vita di Duras Marguerite, il ritratto di Natalia Ginzburg La corsara. Con Rizzoli: il romanzo Come cadono i fulmini. Con Nottetempo: l'autofiction Dolorose considerazioni del cuore. Con Giunti: la storia per Young Adult La persona giusta. Con Rrosélavy la fiaba illustrata Elsina e il grande segreto ispirata all'infanzia della Morante. Con Laterza: E in mezzo il fiume. A piedi nei due centri di Roma, Lessico femminile e, in uscita a novembre: Leggere gli uomini.
25 Set 2021

#02 Donna non si nasce, si diventa. Vita, opera e pensiero di Simone De Beauvoir

L'autrice de "Il secondo sesso" è stata una formidabile narratrice di sé stessa e del suo tempo. Da "Memorie di una ragazza per bene" a "La vecchiaia", Sandra Petrignani ripercorre le tappe di questa complessa architettura. Una scrittura autobiografica, quella della De Beauvoir, concepita per parlare sempre alle altre donne e agli uomini, a partire dall' analisi lucida e appassionata della propria esperienza. Con Sandra Petrignani dialogheranno la scrittrice e francesista Daria Galateria e lo scrittore e traduttore Renè de Ceccatty.
02 Ott 2021

#03 Donna non si nasce, si diventa. Vita, opera e pensiero di Simone De Beauvoir

Sandra Petrignani approfondisce la relazione leggendaria tra Simone De Beauvoir e Jean Paul Sartre, un amore necessario imitato, controverso, criticato che è riuscito comunque a diventare un esempio, in un modo o nell'altro, per una intera generazione. Conversano con Petrignani il francesista Giuseppe Scaraffia e la scrittrice e neo responsabile della Casa Editrice La Tartaruga, Claudia Durastanti. Letture di Monica Demuru.