Vai al contenuto principale

Le meraviglie Friuli-Venezia Giulia

Le meraviglie

Friuli-Venezia Giulia

I luoghi meravigliosi del Friuli-Venezia Giulia raccontati a Radio3 da scrittori, poeti, studiosi e artisti. Ascolta "Le meraviglie" di Radio3 in podcast >>

Episodi

18 Nov 2017

Biblioteca Guarneriana a San Daniele del Friuli raccontata da Flavio Santi

Siamo a San Daniele del Friuli e con lo scrittore e poeta Flavio Santi raggiungiamo Piazza Vittorio Emanuele dove ha sede la Biblioteca Guarneriana. Il cielo azzurro, terso, ci ricorda che in questi luoghi è passato il Tiepolo ma anche importanti poeti e letterati qui visse, tra gli altri, il poeta Ciro di Pers e prima di lui, un umanista di grande spessore: Guarnerio d'Artegna, fondatore della Biblioteca. Flavio Santi traccia una breve biografia del Guarnerio e poi descrive alcuni dei preziosissimi manoscritti miniati che rendono unico il Patrimonio di questa Biblioteca.
02 Lug 2017

Lungomare di Barcola a Trieste raccontato da Federica Manzon

La vita di Trieste è in rapporto simbiotico con il mare. Così cerchiamo tracce del Genius Loci con Federica Manzon camminando tra il Castello di Miramare e la Barcola. Il sonoro di un film del 1952"Corriere Diplomatico" ci porta al Castello di Miramare. La leggenda narra che l'Arciduca Massimiliano d'Asburgo scampato ad un naufragio nei pressi di questo promontorio decise di costruire qui un palazzo ed un giardino intorno alla metà dell'800. Con la scrittrice triestina Federica Manzon partiamo da questo luogo per raggiungere poi il lungomare della Barcola. Ricordi personali si intrecciano alla storia di Trieste ed al ruolo sociale di questo paradiso balneare all'interno della città.
28 Mag 2017

Sorgenti del Livenza a Polcenigo raccontate da Gian Mario Villalta

Leggendo le parole del geografo Giovanni Marinelli,  Gian Mario Villalta poeta, scrittore e direttore artistico di Pordenonelegge apre la puntata sulle sorgenti del Livenza presso il borgo di Polcenigo. Partiamo dalla sorgente del Gorgazzo, una grotta dalla quale nasce un ramo del fiume Livenza. La grotta è stata esplorata fino a 200 metri di profondità e si sviluppa per centinaia di chilometri. Il colore dell'acqua è unico e si muove tra l'azzurro e il blu intenso. Il granulato calcare delle rocce, le numerose piante che circondano dall'alto questo anfiteatro naturale, la stessa assoluta purezza dell'acqua creano una dinamica cromatica difficilissima da rappresentare o riprodurre. Gian Mario Villalta ci ricorda tuttavia il quadro di un pittore Luigi Nono (Omonimo del noto musicista), che ha in qualche modo colto il Genius Loci. Camminiamo poi per Polcenigo un Borgo affascinante e ricco di storia.
30 Dic 2018

Viale XX Settembre a Trieste raccontato da Mauro Covacich

Lo scrittore Mauro Covacich ci invita nel cuore della Trieste letteraria portandoci in Viale XX Settembre, oggi centralissimo, che ha ospitato le case, gli umori, gli incontri di quasi tutti i maggiori scrittori e poeti della città: Umberto Saba, Italo Svevo, Fulvio Tomizza. Accompagnata dalle canzoni e la voce di Sergio Endrigo, la passeggiata lungo il Viale XX Settembre con Covacich scorre tra ricordi personali, racconti e curiosità sui protagonisti del Novecento letterario triestino che proprio qui trovarono la loro lingua e la loro dimora. Mauro Covacich (Trieste, 1965) Ha pubblicato diversi libri di narrativa, tra cui: Storia di pazzi e di normali (Theoria 1993, Laterza 2007), Anomalie (Mondadori 1998, 2001), L'amore contro (Mondadori 2001 e Einaudi 2009), A perdifiato (Mondadori 2003, Einaudi 2005), Fiona (Einaudi 2005 e 2011), Trieste sottosopra (Laterza 2006), Prima di sparire (Einaudi 2008 e 2010), A nome tuo (Einaudi 2011), L'esperimento (Einaudi 2013), La Sposa (Bompiani, 2014) . È inoltre autore della videoinstallazione L'umiliazione delle stelle (Buziol - Einaudi - Magazzino d'Arte Moderna Roma 2010). Il suo ultimo romanzo è La città interiore (La nave di Teseo, 2017) che è stato finalista al Premio Campiello.
14 Mar 2020

Villa Manin a Passariano raccontata da Umberto Alberini

Villa Manin è un incredibile scrigno dei tesori. Ci accompagna Umberto Alberini all'interno di una Villa che conserva secoli di storia. L'architetto Domenico Rossi viene chiamato dai Manin, agli inizi del Settecento, a proseguire le opere avviate nella "Fabrica di Persereano", dando forma artistica compiuta ad interventi edilizi preesistenti ed arricchendo la villa di elementi importanti, che intendono qualificare il compendio al rango delle più fastose regge d'Europa. Umberto Alberini ha partecipato ai volumi sul patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia "La verde sorpresa" edito da Cangemi e "La verde bellezza" pubblicato da Forum.
10 Mar 2019

Villa Romano sul Collio raccontata da Flavio Santi

Con Flavio Santi scopriamo il Collio, l'opera di Jacun Pitor e Villa Romano. Flavio Santi vive tra la campagna pavese e quella friulana. Ha tradotto autori classici (tra cui Herman Melville, Francis Scott Fitzgerald) e contemporanei (Wilbur Smith, Ian Fleming e altri). Ha scritto di vampiri, precari, supereroi, ma soprattutto del Friuli, raccontandolo nelle raccolte di poesia "Rimis te sachete/Poesie in tasca" (Marsilio, 2001), "Asêt/Aceto" (Barca di Babele, 2003). Nel 2016 è uscita la prima indagine dell'ispettore Drago Furlan, "La primavera tarda ad arrivare" (Premio La Provincia in Giallo). Del 2017 è la seconda indagine, "L'estate non perdona" Mondadori.