Vai al contenuto principale

Suona l'una Haydn: l'avventura musicale di uno spirito libero

Suona l'una

Haydn: l'avventura musicale di uno spirito libero

A 290 anni dalla nascita di Franz Joseph Haydn, un ciclo di cinque puntate ideate e condotte da Anna Rastelli, a cura di Federico Vizzaccaro. Protagonista di un'esistenza straordinaria, Joseph Haydn è un modello di vitalità, un uomo generoso e pieno di humor. È facile avere simpatia per lui ragazzino, quando taglia il codino ad un compagno del coro e si fa espellere dalla Cattedrale di Santo Stefano a Vienna, oppure si fa punire dall'imperatrice Maria Teresa, perché scorrazza sui ponteggi del castello di Schönbrunn. Adolescente lo troviamo a suonare serenate notturne per le strade di Vienna, composte da lui. Più tardi il suo talento di ragazzo di strada lo aiuterà a farsi rispettare nelle liti tra musicisti e cantanti quando dirige il teatro di Esterháza. Capace di riconoscere immediatamente e sostenere il genio di Mozart, Haydn è uomo del popolo, nato contadino, in una zona poverissima della profonda Ungheria. Senza figli ma amante dei giovani e capace in tarda età di passare ore a giocare a carte con la servitù. È il compositore che ha portato la Sinfonia e il Quartetto alle soglie della modernità, sottraendole all'espressività convenzionale del Settecento, mentre le sue opere, al contrario, sono composte e pensate per il pubblico aristocratico del teatro di Esterháza. Non si sottrae a nessuna proposta musicale che gli venga offerta, salvo quella di scrivere un'opera per il teatro di Praga, perché, dice, non c'è nessuno che possa competere con Mozart in materia di teatro. Accolto a Londra come una star vi trascorse, sessantenne, uno dei periodi più felici della sua vita, al ritorno si scoprì capace di un'energia che non aveva previsto e divenne compositore di oratori, il più amato La Creazione. Aveva avuto in dono qualità musicali straordinarie, che avrebbero potuto ma non lo resero mai superbo, La Creazione fu l'ultimo atto di riconoscenza verso chi gli aveva dato quelle doti.

Episodi

03 Ott 2022

1. "Haydn: l'avventura musicale di uno spirito libero", con Anna Rastelli

1.: Il sogno irriducibile di diventare musicista | con Anna Rastelli, regia e cura di Federico Vizzaccaro. Ascolti musicali: Allegro, dal Concerto per tromba in mi b maggiore - Allegro, dalla Sinfonia n.80 in re minore - Gloria, da Missa Cellensis in do maggire - Finale, dal Quartetto per archi op.64 n.2 - Finale (allegro molto) dal Concerto per violoncello e orchestra in do maggiore - Andante, dalla Sinfonia n. 101 in re maggiore "L'orologio" - Te Deum per coro e orchestra - Presto, dal Divertimento in sol maggiore - "Ad te clamamus", da Salve Regina in Mi maggiore - Moderato, dalla Sonata n.20 in do minore - Scherzo, dal Quartetto op.1 n.3 - Finale, dalla Sinfonia n.1 in Re maggiore
04 Ott 2022

2. "Haydn: l'avventura musicale di uno spirito libero", con Anna Rastelli

L'aurora di una nuova vita: Haydn al servizio degli Esterhazy | con Anna Rastelli, regia e cura di Federico Vizzaccaro. Ascolti musicali: Allegro, dal Concerto per corno e orchestra - Allegro dalla Sinfonia n.2 in do maggiore - Adagio, allegro, I mov. dalla Sinfonia n.6 in re maggiore "Le Matin" - "Scellerata, mancatrice, traditrice", quartetto, atto I, scena 8 da La Canterina - Allegro, dal Trio per archi op. 3 n.2 - Sinfonia da "Lo Speziale" - Largo, dal Trio n.96 in si minore per barython - Fuga a 4 soggetti dal Quartetto op. 20 n.2 - Lamentazione (allegro), dalla Sinfonia n.26 in re minore - "Bella sera", atto I, da L'infedeltà delusa - Adagio dalla Sinfonia n.45 in fa diesis minore "degli addii" - Sinfonia da Il mondo della luna
05 Ott 2022

3. "Haydn: l'avventura musicale di uno spirito libero", con Anna Rastelli

"Amore e amicizia" | con Anna Rastelli, regia e cura di Federico Vizzaccaro. Ascolti musicali: "già mi sembra di sentire", aria da La fedeltà premiata, atto I - Presto, IV mov. Sinfonia in re maggiore n.73 "La chasse" - "D'una sposa meschinella", aria per la Frascatana di G. Paisiello - Finale (presto) dalla Sinfonia n.53 "L'imperiale" - "Virgo Virginum preclara", da Stabat mater - Il terremoto, da Le ultime 7 parole di Cristo sulla croce - Andante o più tosto allegretto, I mov. dal Quartetto in fa minore op.55 n.2 "Il rasoio" - Adagio, vivace, I mov. dalla Sinfonia n.83 in si b maggiore "La Reine" - Adagio, allegro, I mov, dalla Sinfonia in re maggiore n.104 "London"
06 Ott 2022

4. "Haydn: l'avventura musicale di uno spirito libero", con Anna Rastelli

Haydn a Londra | con Anna Rastelli, regia e cura di Federico Vizzaccaro. Ascolti musicali: Allegro, dalla Sinfonia concertante in Si b maggiore - Der Sturm, madrigale - Ouverture da L'anima del filosofo - "Ferma il piede o principessa", da L'anima del filosofo - Adagio, allegro, dalla Sinfonia n.92 in sol maggiore "Oxford" - Finale (vivace) dalla Sinfonia n.104 in fa maggiore "London" - Der Wanderer, lied - Rondo all'ongarese, dal Trio con pianoforte n. 25 in sol maggiore - Adagio, vivace assai, dalla Sinfonia n.99 in mi b maggiore - Allegretto, dalla Sinfonia n.100 in sol maggiore "Militare" - Adagio cantabile, dal Trio con pianoforte n. 26 in fa # minore - Finale, dal Quartetto n.59 in sol minore op. 74 n.2 "The rider"
07 Ott 2022

5. "Haydn: l'avventura musicale di uno spirito libero", con Anna Rastelli

Gli anni della Creazione | con Anna Rastelli, regia e cura di Federico Vizzaccaro. Ascolti musicali: Presto, dal Trio in mi b maggiore n.30 - Andante dal Concerto per tromba e orchestra in mi b maggiore - Die Vorstellung des Chaos, da La Creazione - "Rollend in scheumenden", da La Creazione - "Im Anfange shuf Gott", da La Creazione (estratto) - Allegro con spirito, dal Quartetto op.76 n.4 "Sunrise" - Agnus Dei, da Missa in tempore belli - Benedictus, da Missa in angustiis - Presto, dalla cantata Arianna a Naxos - "Welche Labung fuer die Sinne", aria n.15, Adagio, allegro da Die Jahreszeiten der Sommer - Der Greis, quartetto per voci - "Singt dem Herren alle Stimmen", coro finale da La Creazione