Vai al contenuto principale

Tre soldi La via maestra. Napoli contro la dispersione scolastica

Tre soldi

La via maestra. Napoli contro la dispersione scolastica

"La via maestra. Napoli contro la dispersione scolastica" di Marta Bellingreri e Costanza Spocci - Dai Maestri di Strada, per un attimo si dimentica la scuola noiosa "dove si scrive e basta" e gli spari della Camorra tanto comuni sotto casa a Ponticelli, quartiere di Napoli Est. Tramite i loro laboratori, i Maestri di Strada mettono in atto una pedagogia che pone al centro l'incontro coi ragazzi, in un quartiere con il tasso di abbandono scolastico tra i più alti d'Italia. Le loro possibilità inesplorate, i loro talenti nascosti, i loro sogni diventano musica, teatro, bellezza. Grazie a questi stimoli, alcuni di loro si instradano su un futuro diverso, imparando un mestiere e immaginando quello che un giorno potrebbe essere un vero e proprio lavoro.

Episodi

19 Set 2022

1. Ciclofficina: smontare, montare, ripartire.

La via maestra. Napoli contro la dispersione scolastica - Il laboratorio di Ciclofficina non è soltanto un divertimento e uno sfogo: si impara un mestiere. Soprattutto per chi sogna un futuro diverso dai blitz nel quartiere e le scuole abbandonate della periferia. A suon di ruote di bici e di rime di rap.
20 Set 2022

2. Multivisione. La comunità educante

La via maestra. Napoli contro la dispersione scolastica - Il confronto tra educatori, insegnanti, psicologi e genitori è centrale nel modello educativo dei Maestri di Strada. Un tempo per riflettere, ma uno spazio diverso, dedicato alle mamme, anche per danzare.
21 Set 2022

3. Il teatro a Ponticelli

La via maestra. Napoli contro la dispersione scolastica - Gli adolescenti di Ponticelli fanno anche teatro dai Maestri di Strada. Così trasformano in corpo e in scena tutto quel dolore e senso di abbandono che hanno vissuto. Con la Divina Commedia di Dante, mettendo su un Inferno, che potrebbe essere il loro.