Vai al contenuto principale
Tre soldi

L'Otello Sospeso. Voci e storie dal Teatro Comunale di Bologna

"L'Otello Sospeso. Voci e storie dal Teatro Comunale di Bologna" di Jonathan Ferràmola - A poche settimane dalla "prima" prevista per l'11 novembre 2020, l'Otello di Giuseppe Verdi con la direzione d'orchestra di Asher Fisch e la regia di Gabriele Lavia viene sospeso a data da destinarsi. Dopo le prime chiusure di febbraio 2020 e un'estate di lavoro frenetico per ridisegnare spazi, riadattare le produzioni e ripartire al Palazzetto dello Sport, la seconda chiusura ha assestato un colpo duro a tutto l'ambiente, alle prese con le prove degli orchestrali da casa, lo spettro della crisi della cultura sempre incombente, le difficoltà logistiche delle maestranze costrette a lavorare senza un proscenio e la paura dei contagi. L'Otello Sospeso raccoglie 16 storie di musicisti, coristi, tecnici, sovrintendenti, costumisti, direttori d'orchestra e spettatori che raccontano il presente ed il recente passato del teatro dell'opera bolognese e la difficile ripartenza che li aspetta. Curato e prodotto da Jonathan Ferràmola, con la collaborazione della Fondazione Teatro Comunale di Bologna (Fulvio Macciardi, Maurizio Tarantino e Irene Sala). Le foto di copertina sono di Michele Lapini.

Episodi

01 Mar 2021

1. #1 | Voci e storie dal Teatro Comunale di Bologna | di Jonathan Ferramola

#1 | Atto I. 24 febbraio 2020, L'Italia si ferma, il Teatro Comunale abbassa il sipario. Entrare in teatro dopo mesi di chiusura è prendersi il tempo lento della storia, respirare le atmosfere già calcate da grandi compositori, da Respighi a Wagner a Verdi, che hanno fatto grande questo teatro. Fino a questo 2020 sospeso, quasi in apnea....
02 Mar 2021

2. #2 | Voci e storie dal Teatro Comunale di Bologna | di Jonathan Ferramola

#2 | Atto II. Gli orchestrali del Teatro Comunale: prove da casa, le incognite produttive, la musica tra parentesi Il foyer del Teatro Comunale di Bologna presenta ai lati due altorilievi bronzei rappresentanti Giuseppe Verdi e Richard Wagner. Si studiano a distanza, come avvenne in una domenica di fine ottocento. In quello stesso foyer, gli orchestrali aspettano di fare il tampone per poter provare assieme in sicurezza
03 Mar 2021

3. #3 | Voci e storie dal Teatro Comunale di Bologna | di Jonathan Ferramola

#3 | Atto III. Il Coro del Teatro Comunale: la grande tradizione rossiniana a Bologna Abituati alle delicate e perfette acustiche del teatro, in questo strano anno il Coro del Comunale di Bologna ha dovuto cantare prima al palazzetto dello sport e poi nello streaming. Una piccola rivoluzione dei suoni e dell'immaginario
04 Mar 2021

4. #4 | Voci e storie dal Teatro Comunale di Bologna | di Jonathan Ferramola

#4 | Atto IV. Nel ventre della balena: le professioni, i mestieri, le passioni dei piccoli gesti quotidiani del Teatro Ci addentriamo così nel ventre della grande balena, la parte tecnica della fondazione lirico sinfonica bolognese. Sono memorie materiali, pesanti come il ferro o leggere come il compensato: con loro cambia il peso specifico del nostro viaggio nei meccanismi che muovono il grande spettacolo. E come ad un certo punto questo perfetto ingranaggio si è fermato un pomeriggio di febbraio 2020.
05 Mar 2021

5. #5 | Voci e storie dal Teatro Comunale di Bologna | di Jonathan Ferramola

Epilogo. Un teatro senza pubblico: il futuro incerto, l'opera al Palazzetto dello Sport e la lirica in streaming. Cosa ci prospetta il futuro? Dopo oltre un mese passato a raccogliere voci, storie e testimonianze dei lavoratori del Teatro Comunale Di Bologna, setacciando ed annusando legni, affreschi e bassorilievi come un affamato di cultura, mi sto abituando a percepire quegli spazi vuoti, senza il suo pubblico, con poltrone accatastate negli angoli che lasciano spazio alle telecamere dello streaming. Ma dove sarà finito il sofisticato pubblico del teatro? Cosa penseranno di questo tempo sospeso senza spettacoli?