Vai al contenuto principale
Tre soldi

Taranto artigiana

"Taranto artigiana" di Ornella Bellucci - La Taranto artigiana ancora oggi si coagula intorno al mare. Molti mestieri d'un tempo – in corso almeno 50/60 anni fa - sono ancora in uso nella città vecchia, fiorita intorno a via Duomo. Altri un po' in là, verso la periferia operaia, a ridosso della grande fabbrica dell'acciaio, oppure nelle botteghe e nei cantieri a un passo dal mare. I mestieri tarantini d'un tempo si dicevano in dialetto stretto, ora solo in dialetto. Mestieri che si facevano con le mani. Anche i titoli dei mestieranti, correndo di bocca in bocca, si fermavano tra le mani. Con la collaborazione di Delia Petruzzi.

Episodi

04 Gen 2021

1. #1 | Taranto artigiana | di Ornella Bellucci

#1 | Per i vicoli della città vecchia. In particolare in via Duomo, che è un pullulare di botteghe artigiane. Incontro il 'cozzaro', maestro di souvenirs da Taranto. Poi entro nella bottega del maestro di arti figurative Nicola Giudetti. Il pittore che ha rappresentato Taranto in lungo e in largo sulle sue tele.
12 min
05 Gen 2021

2. #2 | Taranto artigiana | di Ornella Bellucci

#2 | Incontro nella sua abitazione, nel quartiere Tamburi, Cataldo Portacci, uno dei primi maestri d'ascia a Taranto. Ha novantatré anni ed una memoria vivida, imprescindibilmente legata al mestiere e al mare. Mi accompagna il maestro Nicola Giudetti che declama noti versi in dialetto tarantino.
14 min
06 Gen 2021

3. #3 | Taranto artigiana | di Ornella Bellucci

#3 | Nel cantiere Quintano, a Porta Napoli. Ai bordi della città vecchia. Qui si costruiscono e si riparano imbarcazioni di ogni tipo. Assisto alla riparazione di un peschereccio destinato alla pesca d'altura. Con Fernando Quintano, figlio di un maestro d'ascia. Fernando è uno dei pochissimi giovani maestri d'ascia a Taranto.
11 min
07 Gen 2021

4. #4 | Taranto artigiana | di Ornella Bellucci

Dall'incursione in una rivendita di articoli per la pesca al mercato del pesce attrezzato davanti al mar Piccolo. Incontro zio Peppino, tra i pochi a realizzare ancora le 'nasse' con il giunco. E poi Mimmo, mentre cuce una rete che si è rotta durante una battuta di pesca.
13 min
08 Gen 2021

5. #5 | Taranto artigiana | di Ornella Bellucci

Nella bottega del maestro liutaio Luigi Belladonna. Realizza strumenti musicali di pregio per i maggiori conservatori italiani, e li ripara anche. La sede dell'associazione 'Corde Vibranti' sorge nel cuore della città vecchia. L'officina di Belladonna è attraversata dalla luce che filtra da due grandi finestre spalancate sul mare.
12 min