Vai al contenuto principale

Vite che non sono la tua Tracce di giullari

Vite che non sono la tua

Tracce di giullari

Raccontare le vite di autori letterari di cui rimangono pochi e incerti frammenti storiografici implica la necessità di leggerne e ricostruirne la storia attraverso la trama degli spunti biografici che, in filigrana, si può evincere dalle opere sopravvissute. Immanuel Romano detto Manoello Giudeo, Ruggeri Apugliese, Matazone da Caligano e Michele detto Cielo o Ciullo d'Alcamo sono quattro autori di testi definiti popolari o giullareschi, che vissero in Italia tra il XIII e il XIV secolo, con beneficio del dubbio per quanto riguarda il penultimo, considerato da alcuni attivo nella prima metà del XV secolo. L'attore e autore Matteo Belli li racconterà e reciterà.

Episodi

16 Apr 2022

1. La passione di Ruggeri Apugliese

Tracce di giullari, di e con Matteo Belli - L'attore e studioso del fenomeno giullaresco Matteo Belli ci racconta in questo ciclo quattro giullari dell'epoca di Dante e vicini a Dante, caposaldi della nostra letteratura e storia del teatro. In questa prima puntata protagonista è Ruggeri Apugliese, comico nel suo mondo contradditorio, e attuale nella sua denuncia contro la censura e vittima di una sua ingiusta 'passione', recitata nella edizione del filologo Gianfranco Contini.
17 Apr 2022

2. Manoello Giudeo

Tracce di giullari di e con Matteo Belli - L'attore ed esperto del repertorio giullaresco Matteo Belli ci racconta il secondo giullare, vicino a Dante almeno in alcuni suoi componimenti, Immanuel Romano, detto Manoello Giudeo. Un suo componimento giullaresco ci racconta un mondo di pace, nonostante la molteplicità e le differenze, di ironia e gioia. Da vaghe tracce poetiche e dotte racconti poco noti ma fondamentali per conoscere la storia della comicità giullaresca con una sua continuità sino a oggi.
23 Apr 2022

3. Il contratto di Matazone da Caligano

Tracce di giullari di e con Matteo Belli - Un esilarante 'contratto sindacale' del giullare Matazone da Caligano, antico ma parafrasato in modo attuale dal giullare odierno, Matteo Belli; continuiamo così a scoprire vita e repertori di alcuni giullari, capisaldi della nostra letteratura teatrale. Se nella prima puntata protagonista era un giullare vittima di censura, poi uno vissuto nella pluralità etnica e religiosa, in questa terza puntata protagonista è una vita di conflitti sociali e ingiusti privilegi.
24 Apr 2022

4. La seduzione di Cielo d'Alcamo

Tracce di giullari di e con Matteo Belli - La vita di un seduttore giullare nel noto componimento "Rosa fresca aulentissima" di Cielo d'Alcamo, menzionato da Dante nel De vulgari eloquentia. Il componimento rivelato come dialogo scenico erotico ci viene restituito in tutta la forza della sua lingua e in tutta la sua ironia giullaresca, grazie all'attore e giullare odierno Matteo Belli, fine conoscitore di questa letteratura , che non manca di farci scoprire interessanti legami con il presente.