Vai al contenuto principale
Tre soldi

Una settimana al City Plaza Hotel

Atene. Il City Plaza Hotel è un enorme palazzone di sette piani nel centro città. Simbolo della crisi greca, era in stato di abbandono da anni. Nel 2016 è stato occupato da un gruppo di attivisti greci e oggi accoglie e ospita nelle sue stanze più di 400 migranti in attesa di asilo. Si tratta per lo più di rifugiati siriani e afgani, ma ci abitano anche curdi, palestinesi, iraniani, africani. È considerato da molti un esempio positivo di autogestione e solidarietà di fronte all'ondata di profughi in arrivo sulle coste del Mediterraneo.

Episodi

29 Ott 2018

1. Una settimana al City Plaza Hotel | di Viola Berlanda

#1 | Il City Plaza Hotel è un ex albergo a tre stelle nel cuore di Atene. Simbolo della crisi greca era in uno stato di abbandono totale da anni. È stato occupato il 22 aprile del 2016 da un gruppo di attivisti greci e migranti. Oggi l'hotel è di nuovo aperto e funzionante, ma i nuovi ospiti non pagano nulla. Ci vivono soprattutto famiglie che arrivano dalla Siria e dall'Afghanistan ma ci sono anche iraniani, iracheni, curdi, palestinesi, africani. È per molti un esempio positivo di autogestione e solidarietà di fronte all'ondata di profughi che arriva sulle coste del Mediterraneo. Alloggia nelle sue stanze volontari da tutto il mondo che aiutano nelle attività e nell'organizzazione della vita quotidiana. Migranti e volontari vivono in comunità negli spazi dell'hotel.
12 min
31 Ott 2018

3. Una settimana al City Plaza Hotel | di Viola Berlanda

#3 | Durante le mie giornate di lavoro al City Plaza incontro volontari che vengono da tutte le parti del mondo e faccio amicizia con Samir, un ragazzo che viene dall'Afghanistan e che sogna di diventare un astronauta
14 min
02 Nov 2018

5. Una settimana al City Plaza Hotel | di Viola Berlanda

#5 | È ormai da una settimana che mi trovo al City Plaza Hotel tra rifugiati e volontari internazionali. Siamo vicini alla partenza E Samir, il ragazzo afgano conosciuto qualche giorno fa, mi affida una lettera da portare con me nel nord Europa.
14 min