Vai al contenuto principale

Pantagruel -

Sabato e domenica alle 15.00, dal 25 giugno al 4 settembre 2022

Viaggio in Europa. Sconfinamenti geografici e culturali - Come tutte le estati ritorna Pantagruel, il magazine del fine settimana di Radio 3 in 22 puntate, dal 25 giugno al 4 settembre 2022, condotte da Graziano Graziani (dal 25 giugno al 30 luglio) e da Katia Ippaso (dal 31 luglio al 4 settembre). Il nostro viaggio estivo ci porterà nel continente Europa, che esploreremo sia da un punto di vista geografico che culturale, attraversandone la storia e i tanti cambiamenti avvenuti in questi ultimi anni. E sarà proprio Europeana, la breve storia del XX secolo scritta dall'autore praghese Patrik Ourednik , portata in scena da Lino Guanciale per il Mittelfest 2021, a scandire alcuni passaggi di questa edizione di Pantagruel, come anche le poesie dei grandi autori europei. A questo filo conduttore, come da tradizione, si aggiungono i nostri collegamenti in diretta con i Festival estivi, le nostre rubriche dedicate al cinema, alla letteratura e al teatro, insieme ad un nuovo ciclo sui Miti antichi a cura di Sista Bramini, e alle repliche di alcuni dei nostri programmi: da Lovely Planet, ai Gettoni di letteratura, a Tre soldi. #staytuned #Pantagruel. Un programma a cura di Laura Palmieri. Condotto da Graziano Graziani e Katia Ippaso. In redazione Luigi Iavarone, Cristiana Munzi, Pino Zingarelli.

Lista episodi

04 Set 2022

Teatro giovane - La carta 18/XX

Conduce Katia Ippaso, a cura di Laura Palmieri. Ultima puntata di sconfinamenti di Pantagruel tra teatri, città, terre e culture europee. Questa volta esploreremo il teatro giovane in un'iniziativa europea. Marco Giorgetti, direttore del Teatro della Pergola di Firenze, racconta la genesi e gli obiettivi della Carta 18/XXI scritta assieme a Demarcy-Mota, direttore del Theatre de la Ville di Parigi, pensando proprio ai giovanissimi. Cristina Valenti ci introduce nelle atmosfere del Premio Scenario, sorto 35 anni fa per dare voce all'infanzia e all'adolescenza. Per Pantalibri, Mariastella Margozzi sfoglia con noi il suo "Palma Bucarelli 1961 - Viaggio in America" (De Luca Editori Arte, 2022), libro che racconta la grande storica dell'arte dal nome legato alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma e non solo. Lo spazio poetico è dedicato a una poesia di Seamus Heaney, premio Nobel nel 1995, commentata da Massimo Bagicalupo, traduttore e curatore di molti testi di Heaney. Nei 'girofestival' incontriamo Piersandra Di Matteo, direttrice artistica di Short Theatre e Antonio Capocasale, curatore del Laterale Film Festival a Cosenza. Da Weimar, Graziano Graziani ci racconta l'ultimo spettacolo di Angelica Liddell. I Gettoni di Florinda Fiamma raccontano Etty Hillesum e i documentari di Tre soldi con "Opzioni. Appunti su Alto Adige e Südtirol" di Riccardo Giacconi e Carolina Valencia Caicedo, ci conducono in un "luogo scandito da fiumi, laghi e catene montuose, chiamato Südtirol o Alto Adige. Attraverso un mosaico di voci e punti di vista, vengono evocate storie di confini, identità, comunità linguistiche, patrie, minoranze e migrazioni, ripercorrendo le variegate vicende di un pezzo di terra fra due placche tettoniche".
167 min
03 Set 2022

A Venezia

Conduce Katia Ippaso, a cura di Laura Palmieri. Venezia è la penultima tappa del viaggio tra confini e sconfinamenti in Europa di Pantagruel, nei pomeriggi dei fine-settimana estivi di Radio 3. Scopriremo la città, snodo di infiniti viaggi, tra passato e presente, con Egidio Itevic, docente di Storia Moderna e Storia del Mediterraneo all'Università di Padova, autore del libro "Storia dell'Adriatico, un mare e la sua civiltà" (Il Mulino, 2019), e con il giornalista Toni Jop, autore di "Venezia siamo stati noi" (La Città del Sole, 2019). Partecipano ai nostri 'girofestival' Graziano Piazza e Daniele Salvo, rispettivamente interprete e regista del nuovo "Macbeth" (Globe Theatre di Roma), Maria De' Barbieri (L'Altro Monferrato Festival), Ninni Bruschetta e Viola Graziosi (Taormina Arte). La finestra della poesia è dedicata ad Ernesto Calzavara, letto da Marco Paolini e commentato da Massimo Rizzante. Stefano Romagnoli, il nostro 'spettatore professionista', fa il bilancio dei suoi viaggi alla rincorsa di sempre nuovi festival, contando i km che ha percorso. Per lo spazio dedicato al cinema ci collegheremo con Alberto Crespi dalla Biennale di Venezia, per descrivere momenti salienti di alcune sue edizioni. I viaggi, con Lovely Planet, a cura di Annamaria Giordano, ci portano per l'ultima volta nei Balcani. I Miti di terra di Sista Bramini, a cura di Giovanna Natalini, ci hanno condotto tra i miti d'Europa e all'origine della nostra civiltà e si concludono oggi con il finale della narrazione su Sir Gewain e il cavaliere verde, da un manoscritto anonimo inglese del Trecento. Musiche legate a Venezia a cura della redazione di Musica Tre.
169 min
28 Ago 2022

L'Inno alla Gioia, l'Inno Europeo

Conduce Katia Ippaso. Il tema che darà il la a questa puntata e alle musiche che l'accompagneranno, sempre sconfinando in Europa, sarà l'Inno europeo tratto dall'Inno alla Gioia di L.V. Beethoven dal Quarto movimento della Nona Sinfonia. Ce ne occuperemo con Giovanni Bietti, noto musicologo e con Stefano Romano, autore di uno spettacolo sull'Inno alla Gioia e residente in Albania. Per la rubrica Pantalibri parleremo con Saverio La Ruina stesso del suo libro "Teatro" (Cue Press, 2022). Lo spazio poetico sarà dedicato a Rainer Maria Rilke con la poesia "Annunciazione" da "L'alfiere e l'angelo", letta da Paolo Graziosi. (Dagli archivi di Radio Rai del 20/2/1990 "Un poeta, un attore. La poesia dell'età moderna", a cura di Silvana Castelli con un commento finale di Italo Alighiero Chiusano). I Gettoni di letteratura di Florinda Fiamma saranno su Agatha Christie. Se la scorsa domenica i documentari di Tre soldi con il documentario "Fuori. Storie di giovani ex detenuti" di Flavio Artusi e Matteo Calzolaio ci hanno portato tra i giovani costretti in carcere, questa domenica con il documentario "Taranto. Donne sotto le ciminiere" Ornella Bellucci ci porterà al vivo dell'annosa storia della 'ex Ilva'. Visiteremo i festival: Alberi in cammino, ciclo di percorsi poetici, nell'Appennino Emiliano; Storie differenti - La periferia al centro, a Firenze, con la compagnia teatrale Chille de la balanza; Portraits on stage 2022 - Paesaggi, nei dintorni di Subiaco e infine Umbria Green Festival 202 - Il festival a impatto zero, nei dintorni di Perugia.
168 min
21 Ago 2022

Il Grand Tour

Conduce Katia Ippaso, a cura di Laura Palmieri. Continuiamo a interrogarci sulla parola che ha guidato Pantagruel in quest'estate 2022: "Europa". Sulle orme del Grand Tour, scopriremo cosa muoveva verso il nostro Paese scrittori pittori e mercanti tra la fine del Rinascimento e l'Ottocento, quale mappa del desiderio si agitava dietro ai lunghi e faticosi viaggi verso Venezia, Firenze, Roma, Napoli. Districheremo mappe reali e mappe immaginarie con l'auspicio di riattivare il nostro stesso desiderio. Ospiti: Attilio Brilli che ha insegnato Letteratura Americana all'Università di Siena ed è autore del libro "In viaggio in Italia, storia di una grande tradizione culturale", (Premio Hemingway); Peter Stein, regista teatrale e autore del film "Sulle tracce di Goethe in Sicilia"; Silvia Parlagreco, curatrice dei tre volumi di scritti del pittore, scenografo e regista teatrale polacco, Tadeusz Kantor: "Tadeusz Kantor, Scritti". Lello Voce, poeta e scrittore italiano, commenterà una poesia di Edoardo Sanguineti. I Gettoni di letteratura di Florinda Fiamma, (più repliche in una), ci racconteranno Jane Austen. Tre Soldi ci riporterà nella dura realtà delle strade e delle vite di giovani finiti in carcere. Presenteremo i festival: "I solisti del teatro" nei Giardini della Filarmonica di Roma; Il Festival B.Motion-Operaestate di Bassano, il Buskers Festival di Ferrara con artisti di strada e non; e infine lo spettacolo "La montagna incantata" della compagnia Archivio Zeta, ispirato all'omonimo romanzo di Thomas Mann. Le musiche della puntata sono, come sempre, ispirate al tema del giorno.
167 min
26 Giu 2022

Ucraina tra ieri e oggi

A cura di Laura Palmieri- Conduce Graziano Graziani- Puntata 2 - Ucraina. La guerra scoppiata lo scorso 24 febbraio ha puntato i riflettori su un paese fino a quel momento poco raccontato. I legami complessi, di amore e livore con la Russia, hanno radici profonde che cercheremo di raccontare attraverso un percorso che va dal passato al presente: Carlo Ossola ci racconterà il libro di Ulas Samchuk, "Maria. Cronaca di una vita" (ed. Clichy), racconto ucraino della tragedia dell'Holodomor, la carestia che negli anni Trenta portò alla morte milioni di contadini ucraini, censurato dal regime staliniano. La traduttrice Rosa Mauro ci racconterà invece dell'opera e del pensiero dello scrittore ucraino Andrei Kurkov, autore dei "Diari ucraini", dove racconta le origini dell'odierna crisi con la Russia, e del romanzo "Jimi Hendrix a Leopoli" (entrambi pubblicati da Keller). Affronteremo la letteratura ancora a partire da Kiev, dove nacque Irene Nemirowsky, la cui biografia sarà raccontata da Florida Fiamma per i Gettoni di letteratura, che fanno parte della ricca selezione di materiali dall'archivio di Radio3 che Pantagruel offre agli ascoltatori durante l'estate. Mentre, per lo spazio libri, parleremo dei quaderni di regia di uno dei grandi maestri del teatro europeo, Samuel Beckett, proposti in italiano da Cue Press e curati da Luca Scarlini. Il festival di questa puntata è da Stromboli per Teatro ecologico. Nella seconda parte in occasione del 42^ anniversario della strage di Ustica, lo spettacolo Lontano - Intorno alle migrazioni sanitarie, di e con Massimo Cirri e Laura Curino.
167 min
25 Giu 2022

I confini d'Europa

A cura di Laura Palmieri. Conduce Graziano Graziani- Puntata 1 I confini d'Europa. Pantagruel inaugura il suo viaggio lungo l'Europa a partire dai suoi confini, in un momento storico tragico e turbolento che vede una nuova guerra agitarsi proprio lungo i margini del vecchio continente. Con il geografo Franco Farinelli ci domanderemo quali sono davvero i confini di un'entità geografica che, da un punto di vista geografico, è solo la grande penisola del più vasto continente euro-asiatico. Come è cambiata nel tempo l'idea dell'Europa? Quanto sono stati chiusi i suoi confini e quanto permeabili, porosi, luogo di scambio tra lingue, merci, culture, visioni del mondo? Dei confini parlerà anche il film raccontato da Steve Della Casa, per la rubrica cinematografica realizzata in collaborazione con Hollywood Party, che ci parlerà del film del 1958 "La legge è legge", protagonisti Totò e Fernandel, che si svolge sul confine italo-francese, particolare foriero di complicazioni burocratiche dai risvolti esilaranti. E ancora d'Europa ci parlerà "Lovely Planet", per la ricca selezione di materiali dall'archivio di Radio3 che Pantagruel offre agli ascoltatori durante l'estate: Ventotene, cuore d'Europa anche in senso politico, sarà al centro di un racconto affascinante. Lo scrittore Ermanno Cavazzoni ci racconterà il libro "Europeana. Breve storia del XX secolo", un vertiginoso bignami della storia del secolo breve europeo scritta dall'autore ceco Patrik Ourednik, pubblicata in italia dalla collana diretta da Cavazzoni (Compagnia Extra, editrice Quodlibet). Una preziosa introduzione a un viaggio in sette puntate attraverso la versione teatrale del libro realizzata da Lino Guanciale per il Mittelfest. Per i Festival estivi collegamenti da Spoleto e da Castiglioncello per il Festival Inequilibrio.
167 min