Vai al contenuto principale

Tutta la città ne parla -

Il programma che ogni mattina sceglie un tema emerso durante il "Filo diretto" di Prima Pagina e lo approfondisce con ospiti in diretta. Intrecciando le competenze degli esperti, le testimonianze dei protagonisti, le riflessioni di storici, filosofi e scrittori, le esperienze dei cittadini e i messaggi degli ascoltatori, ogni puntata è un viaggio dentro e oltre i fatti, per capire le notizie e le tendenze profonde del nostro tempo. La cura del programma è di Cristiana Castellotti, la regia di Piero Pugliese, in redazione Cristina Faloci, Rosa Polacco, Sara Sanzi e Piero Sorrentino. Conducono Pietro Del Soldà e Rosa Polacco.

Lista episodi

20 Giu 2022

Che succede in Francia e le conseguenze in Italia

La politica italiana attraversa una fase di trasformazione, tra le divisioni all'interno del Movimento 5 stelle e la formazione di un nuovo centro. Intanto, le elezioni in Francia mandano un segnale: quali analogie possibili con la situazione in Italia? Ospiti di Pietro Del Soldà Sofia Ventura, politologa, editorialista di Huffington Post, voce di Prima Pagina, Massimiliano Panarari, sociologo della comunicazione, saggista e consulente di comunicazione politica e pubblica, insegna all?Università Mercatorum di Roma. Tra i suoi libri, "Uno non vale uno: Democrazia diretta e altri miti d'oggi", Piero Ignazi, politologo, insegna "Politica Comparata" al dipartimento di scienze politiche e sociali dell'Università di Bologna, Lorenzo Zamponi, ricercatore in Sociologia e Scienze politiche presso il dipartimento di Scienze politico-sociali della Scuola Normale Superiore, a Firenze, dove fa parte del gruppo di ricerca di COSMOS (Centre on Social Movement Studies). I suoi interessi di ricerca riguardano la memoria, i movimenti sociali e i media, Marco Armiero, dirigente di ricerca presso l'Istituto di Studi sul Mediterraneo del Consiglio Nazionale delle Ricerche, è direttore dell'Istituto delle Scienze Umane per l'Ambiente dell'Istituto Reale di Tecnologia di Stoccolma. Per Einaudi ricordiamo l'ultimo saggio L'era degli scarti. Cronache dal Wasteocene, la discarica globale (2021). Dal 2019 è il presidente della Società Europea per la storia dell'ambiente.
52 min
17 Giu 2022

Siccità al nord, consumo di suolo e conseguenze sull'agricoltura

La secca del Po ha raggiunto dimensioni allarmanti: la portata è ai minimi termini, una crisi di così ampia portata non si registrava da settant'anni e c'è chi è pronto a chiedere lo stato d'emergenza. Intanto, in almeno 80 comuni della provincia di Torino e 25 della provincia di Bergamo, le forniture d'acqua nelle case potrebbero essere razionate durante la notte. Quali le altre conseguenze? Ospiti di Rosa Polacco Alessandro Bratti, ricercatore all'Università di Ferrara, vicepresidente Agenzia europea per Ambiente, Antonello Pasin, fisico climatologo del Cnr e autore di molte pubblicazioni specialistiche, insegna Fisica del clima a Roma Tre e Sostenibilità ambientale - aspetti scientifici all'Università Gregoriana di Roma. Vicepresidente della Società italiana per le scienze del clima, ha vinto il premio nazionale di divulgazione scientifica con il blog "Il Kyoto fisso" per la rivista "Le Scienze". Con Grammenos Mastrojeni ha pubblicato Effetto serra effetto guerra. Clima, conflitti, migrazioni: Italia in prima linea (Chiarelettere, 2017) e L'equazione dei disastri (Codice Edizioni, 2020), Gian Antonio Stella, giornalista del Corriere della Sera, tra i conduttori di "Prima Pagina", Lorenzo Bazzana, responsabile economico di Coldiretti, Niccolò Scaffai, poeta, critico letterario, insegna Letterature Comparate all'Università di Siena, ha curato di recente per Einaudi la raccolta Racconti del pianeta terra, ricordiamo anche per Carocci Letteratura e ecologia. Forme e temi di una narrativa.
53 min
15 Giu 2022

Energia e auto elettriche

Ambiente e transizione ecologica: quali i costi e i tempi previsti? Partendo dalla discussione sull'auto elettrica, quali sono i piani previsti per l'approvvigionamento delle materie prime e la riduzione dei consumi energetici? Qual è il nostro atteggiamento culturale nei confronti dell'ambiente e delle questioni, anche economiche, a esso correlate? Ospiti di Rosa Polacco: Stefano Maggi che insegna Storia dei Trasporti e del Turismo e Storia dell'economia e del territorio all' Università di Siena, ha scritto per Il Mulino Mobilità sostenibile. Muoversi nel XXI sec (2020), sul sito della casa editrice Franco Angeli si può scaricare gratuitamente il testo uscito quest'anno: Muoversi domani. Verso una mobilità più sostenibile (curato con Eleonora Belloni), Federico Fubini, inviato ed editorialista del Corriere della Sera, voce nota di "Prima Pagina", fra i suoi libri "Sul vulcano" (Longanesi, 2020), Rosa De Pasquale, membro del segretariato ASVIS, Associazione italiana per lo Sviluppo sostenibile, referente del gruppo di lavoro trasversale "Cultura per lo sviluppo sostenibile", Marco Gisotti, giornalista e saggista, esperto di comunicazione istituzionale e ambientale, per Edizioni Ambiente è tra gli autori di "100 green jobs per trovare lavoro. Guida alle professioni sicure, circolari e sostenibili". Domani sarà uno degli ospiti della puntata speciale di Wikiradio sull'Ambiente in diretta dalle 14 alle 15 dalla sala Conferenze dell'Archivio Antonio Cederna dell'Appia Antica, in occasione dei 50 anni della storica conferenza di Stoccolma (16 giugno 1972), "Prima conferenza delle Nazioni Unite sulla protezione dell'ambiente naturale". Tra gli ospiti – coordinati da Loredana Rotundo e Marcello Anselmo – la storica Gabriella Corona, lo studioso Michele Dantini, Paolo Mattera e Sara Menafra, Fabio Ciconte, direttore dell'associazione ambientalista "Terra!" e portavoce della campagna Filiera Sporca (contro il caporalato e lo sfruttamento del lavoro in agricoltura) autore di "Fragole d'inverno - Perché saper scegliere cosa mangiamo salverà il pianeta (e il clima)", "Chi possiede i frutti della terra" (entrambi per Laterza).
52 min
23 Mag 2022

Speciale per i 30 anni delle stragi di Capaci (23 maggio '92) e via D'Amelio(19 luglio '92)

Ospiti di Pietro Del Soldà da Palermo e Rosa Polacco in studio a Roma:  Paolo Borrometi, vice direttore Agi, più volte minacciato dalla mafia per le sue inchieste, dal 2014 vive sotto scorta. Nel 2019 ha scritto per Solferino "Il sogno di Antonio. Storia di un ragazzo europeo. Con gli scritti di Antonio Megalizzi". Per Radio3 ha firmato un podcast originale in tre puntate su Falcone e Borsellino dal titolo "Va tutto bene. Trent'anni senza Falcone e Borsellino". A Palermo nella sede dell'associazione Booq, nel quartiere della Kalsa, le testimonianze in diretta di Giuliana Zaffuto di Booq, Salvatore Cusimano, già caporedattore Tgr Sicilia, Antonella Di Bartolo, preside dell'Istituto Comprensivo Pertini-Sperone di Brancaccio. E ancora Toni Mira, giornalista, già capo redattore e inviato speciale della redazione romana di Avvenire testata per la quale ha curato per molti anni inchieste e reportage e con cui ancora collabora. È tra gli autori dei dossier annuali "Ecomafia" di Legambiente e "Sindaci sotto tiro" di Avviso Pubblico. Fa parte del Comitato scientifico del bimestrale di Libera "lavialibera", dell'Osservatorio ambiente e legalità di Legambiente, della Commissione consultiva di Avviso Pubblico. Ha appena pubblicato"Rinascere dalla mafia. La reazione di istituzioni, società civile e Chiesa dopo le stragi del 1992" (San Paolo edizioni). Nel corso della puntata ascolteremo estratti dal documentario registrato a Palermo la scorsa settimana da Pietro Del Soldà e Giulia Nucci.
81 min
20 Mag 2022

Povertà educativa e capacità di apprendimento dei giovani

Un quindicenne su due non è in grado di comprendere un testo scritto, è il dato preoccupante che emerge dall'ultima indagine di Save The Children, un dato in crescita per colpa di diversi fattori: il covid, certamente, gli stimoli digitali probabilmente, ma anche nodi irrisolti della scuola italiana come le classi sovraffollate. Che cittadini saranno domani gli studenti di oggi, incapaci di stare a lungo su un testo per comprenderlo? Quali altre capacità stanno affinando? Ospiti di Pietro Del Soldà Raffaella Milano direttrice dei programmi Italia-Europa di Save The Children, Barbara Tamborini, psicopedagogista. Scrive manuali per i genitori e lavora con i ragazzi nelle scuole. Si occupa di come aiutare i genitori a vigilare i comportamenti online dei figli. Ha scritto insieme ad Alberto Pellai "L'età dello tsunami. Come sopravvivere a un figlio pre-adolescente"(De Agostini 2017) , Roberto Paura, presidente dell'Italian Institute for the future e autore di "Occupare il futuro. Prevedere, anticipare e trasformare il mondo di domani" (Codice edizioni 2022), Davide Assael  presidente dell'Associazione Lech Lechà, collabora con la rivista di geopolitica "Limes" ed è fra i conduttori della trasmissione di Rai Radio3 Uomini e profeti, Enrico Galiano  di Pordenone,insegnante in una scuola di periferia, ha creato la webserie "Cose daprof" che ha superato i venti milioni di visualizzazioni su Facebook. Hadato il via al movimento dei #poeteppisti, flashmob di studenti che imbrattandole città di poesie. Nel 2015 è stato inserito nella lista dei 100 miglioriinsegnanti d'Italia dal sito Masterprof.it. Autore di diversi libri (350 mila copie vendute), ha appena pubblicato per Salani il suo primo testo per ragazzi  "La società segreta dei salvaparole" che presenterà al Salone del Libro di Torino lunedì 23 maggio alle ore 14.00 alla Sala Gialla con Pierdomenico Baccalario. 
49 min
26 Apr 2022

La guerra e la percezione del rischio sul fronte occidentale

Non c'è uno spiraglio di avvicinamento fra le parti, dice Giampaolo, ascoltatore di Prima Pagina: fino a ora abbiamo parlato solo di armi, aggiunge, e sembra che l'opinione pubblica non sia in fondo davvero così colpita da quanto sta accadendo in Ucraina. Quanto è veritiera la sua impressione? Quanto ha influito la pandemia sul nostro sentire e reagire alle emergenze? Ospiti di Rosa Polacco Gianandrea Gaiani esperto di strategia militare, direttore di "Analisi Difesa", rivista online di politica e analisi militare italiana e collaboratore del Sole 24 ore, Guido Lenzi, ambasciatore, ha oltre quarant'anni di attività diplomatica svolta prevalentemente nei contesti Est-Ovest (Londra, NATO, Mosca) e multilaterali (Nazioni Unite, OSCE), nonché quale Direttore dell'Istituto Europeo di Studi Strategici a Parigi. Docente di Diplomazia nel mondo globale presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Bologna. Tra i suoi libri ricordiamo per Rubbettino La diplomazia. Passato, presente, futuro e Internazionalismo liberale. Attori e scenari del mondo globale, Enzo Moavero Milanesi, politico, giurista, ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale nel governo Conte I e ministro per gli Affari Europei nei governi Monti e Letta, Flavio Lotti, Coordinatore nazionale della Tavola della Pace, David Lazzari, presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Psicologi e responsabile del servizio psicologico dell'azienda ospedaliera di Terni, Michela Ponzani, storica, scrittrice e conduttrice televisiva. Il suo ultimo saggio è: "Guerra alle donne. Partigiane, vittime di stupro, «amanti del nemico» 1940-45" (Einaudi). Tra i suoi libri ricordiamo Donne di Roma. La lunga strada dell'emancipazione femminile nella città eterna (con Massimiliano Griner, Einaudi 2017) e Figli del nemico. Le relazioni d'amore in tempo di guerra (Laterza, 2015).
53 min
25 Feb 2022

Ucraina, il giorno dopo

A Kiev molti hanno scelto di passare la notte in stazione, aspettando l'azione militare russa. La città più esposta, con le notizie di tank russi in avvicinamento, è quella da cui partiamo anche stamattina per provare a capire l'evoluzione della guerra. Affronteremo poi gli aspetti economici e gli effetti delle sanzioni e un aspetto di questa guerra poco raccontato ma non meno decisivo, quello della guerra informatica. Ne parliamo con Vladislav Maistrouk, giornalista e produttore tv, da Kiev; Andrea Nicastro inviato del Corriere della Sera da Marioupol; Olga Tokariuk, giornalista indipendente, non-resident fellow con CEPA - Centro analisi di politica europea; Vincenzo Camporini, generale, già capo di Stato Maggiore della Difesa, membro della Fondazione Italia-Usa; Alessandro Politi, direttore della Nato Defense College Foundation, docente di geopolitica, geoeconomia ed intelligence presso la SIOI, insegna gestione di conflitto, crisi, pacificazione ed analisi presso istituti di formazione governativi; Giampiero Massolo, presidente dell'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale - ISPI e presidente di Fincantieri; Andrea Borgnino, con Interferenze oggi propone un racconto radiofonico della prima giornata di guerra in Ucraina con tutti i segnali radio attivi; Carola Frediani, esperta di rete e nuove tecnologie, autrice della newsletter Guerre di Rete; Paolo Guerrieri, economista a Science Po; Sissi Bellomo, giornalista del Sole 24 Ore.
81 min
05 Gen 2022

Il bonus per il sostegno psicologico

Ospiti di Rosa Polacco Filippo Sensi, deputato Pd, firmatario della petizione su change.org sul bonus per il sostegno psicologico , giornalista, blogger, esperto di comunicazione politica, fondatore del blog Nomfup, Barbara Tamborini, psicopedagogista, scrive manuali per i genitori e lavora con i ragazzi nelle scuole. Si occupa di come aiutare i genitori a vigilare i comportamenti online dei figli. Ha scritto insieme ad Alberto Pellai L'età dello tsunami. Come sopravvivere a un figlio pre-adolescente (De Agostini - 2017) e Una canzone per te. Viaggio musicale per diventare grandi (De Agostini, 2018),  Mauro Magatti, sociologo dell'Università Cattolica di Milano. Tra i suoi libri La scommessa cattolica (con Chiara Giaccardi, Il Mulino, 2019) e Cambio di paradigma. Uscire dalla crisi pensando il futuro (Feltrinelli, 2017), sul Corriere della Sera del del 22 dicembre scorso ha firmato l'editoriale "La sindrome del 'ritiro' che dilaga tra i ragazzi",  Alex Corlazzoli, maestro, giornalista, scrittore. Ha un blog sul Fatto Quotidiano. Tra i suoi libri: Sussidiario per genitori. Consigli di un maestro per far piacere la scuola a tuo figlio (Mondadori, 2019). Nel 2020-2021 ha partecipato in qualità di maestro alla trasmissione "La Banda dei Fuori Classe" su Rai Gulp, David Lazzari, presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Psicologi e responsabile del servizio psicologico dell'azienda ospedaliera di Terni, dove è stato da poco istituito "Lucignolo", servizio integrato di accoglienza, consulenza e gestione dei giovani in difficoltà psicofisica
53 min
24 Dic 2021

Il Natale degli ultimi

Dopo due anni di pandemia in cui tutti ci siamo sentiti più vulnerabili dedichiamo la puntata della vigilia di Natale a come lo passeranno i fragili, gli ultimi, gli anziani, i migranti, a chi fa fatica a sentirsi protetto. Per il secondo anno consecutivo le visite nelle RSA sono quasi del tutto interdette per motivi di precauzione, nonostante i vaccini e i tamponi, mentre continuano gli sbarchi e purtroppo anche i naufragi dei disperati che attraversano le sponde del Mediterraneo in cerca di una vita migliore. E poi chi ha perso gli affetti, il lavoro, la speranza. Ospiti di Rosa Polacco. Gabriella Pugliese della comunità di sant'Egidio a Napoli, Enrica Morlicchio che insegna Sociologia economica all'Università di Napoli Federico II. Tra le sue pubblicazioni Sociologia della povertà in una nuova edizione uscita nel 2020 per Il Mulino; Nello Scavo, inviato speciale di Avvenire, oggi firma il pezzo I samaritani che fasciano i piedi dei profughi, a proposito dei migranti arrivati a Trieste lungo la rotta balcanica, Elisabetta Barbato, direttrice della RSA Domenico Sartor di Castelfranco Veneto, la prima struttura per anziani in Italia ad avere aperto una stanza degli abbracci, don Giampaolo Sartoretto, parroco della chiesa di san Giuseppe Nomentano a Roma, hanno acceso luci verdi all'ingresso della parrocchia, hanno fatto un presepe ambientato al confine tra la Polonia e la Bielorussia ispirato alla frase evangelica sulla natività "e non trovarono posto", con la Caritas raccolgono fondi per i senza tetto e le persone bisognose che gravitano intorno alla Comunità distribuendo coperte, sacchi a pelo e pacchi famiglia
51 min
23 Dic 2021

La partita del Quirinale e il ruolo di Mario Draghi

La conferenza stampa di fine anno del presidente del Consiglio Mario Draghi ha lasciato alcune domande sul futuro dell'Italia e su come questo sia legato o no alla sua figura, nonostante lui stesso abbia ribadito che i suo destini personali non contano. Resta da chiarire nel merito in che modo siano stati raggiunti i 51 obiettivi previsti dal Pnrr, altro aspetto rivendicato da Draghi nel suo discorso. Tra i temi trattati naturalmente i risultati premianti dell'Italia in termini di vaccinazioni rispetto al resto del mondo e l'invito a tutti ad effettuare la terza dose, insieme all'affetto degli italiani per il presidente uscente Sergio Mattarella. A questo proposito c'è chi solleva qualche dubbio sulla 'democraticità' di un eventuale passaggio del presidente del Consiglio alla presidenza della Repubblica in una possibile forzatura delle nostre istituzioni verso il semipresidenzialismo. Il 2021 si chiude per l'Italia con alcuni punti fermi e tante questioni ancora aperte. Ospiti: Francesca Schianchi, giornalista politica del quotidiano La Stampa. Mauro Calise, docente di Scienza politica all'Università Federico II di Napoli ed è stato presidente della Società Italiana di Scienza Politica. Vincenzo Smaldore, responsabile editoriale Openpolis (Fondazione indipendente di monitoraggio e analisi dei dati su società, economia e politica). Alessandro Speciale, capo dell'ufficio di Roma di Bloomberg. Si è molto occupato della BCE e del suo presidente, Mario Draghi, di cui ha seguito il mandato quasi per intero. Sabino Cassese, giudice emerito della Corte costituzionale, è professore emerito nella Scuola Normale Superiore. Con Rosa Polacco.
52 min